No vax

I Paesi più poveri del mondo, miliardi di persone, rischiano di non avere accesso ai vaccini fino al 2024, secondo un rapporto interno della Gavi Alliance. E non è difficile immaginare con quali conseguenze. I ritardi nella produzione, i costi e anche la scarsità di dosi stanno minando lo schema Covax, il programma guidato dall’Oms e a cui aderiscono 171 Stati, la Ue e la Cina ma non gli Stati Uniti. Mancano 4,9 miliardi di dollari, oltre ai 2,1 già raccolti. L’uscita dal tunnel del Covid per una grande fetta dell’umanità non si intravede ancora.

Redazione