pd

Il disastro del Pd
perso tra le correnti
che non uniscono

Primo segnale. Lo sappiamo, certo: i sondaggi contano quel che contano, e da tempo non intercettano i cambiamenti veri dell'animo politico degli elettori, soprattutto se fatti lontano dal clima…



Né pop-corn, né Bearzot
Il Pd pensi a sé
più che ai 5 Stelle

Né i pop-corn, né Bearzot. Il Pd è alla ricerca di una strada nuova nel sempre più travagliato (e ambiguo) rapporto con i 5 Stelle. Non la rinuncia a fare politica, ovvero la disastrosa strategia…



Lo sgarbo dell'”affidabile” Conte fa saltare il tavolo con il Pd

E così, l’affidabile Conte ha buttato all’aria le carte distribuite dal Pd, gran bel botto. Almeno nella prima tornata elettorale romana, i cinque stelle difenderanno le bandiere della pallida…



Roma Virginia Raggi

Le ceneri di Roma
tra Raggi e un centrosinistra confuso

Credo abbia ragione Andrea Romano quando, essendosi risolto a denunciare lo scandalo delle urne cinerarie tenute sotto sequestro da AMA, dice che il Covid è solo il pretesto in una situazione…



Il campo progressista
da reinventare e costruire
nell’incontro tra Pd e M5s

A partire dalle dimissioni di Nicola Zingaretti da segretario del Partito Democratico, è ritornato un po’ di interesse per la discussione sul come riorganizzare il campo progressista nello scenario…



Marcucci si arrende
Ma il Pd deve fare
i conti con se stesso

Come volevasi dimostrare: al primo scoglio l’unità del Pd mostra le sue crepe. Bisogna dire che era già tutto previsto: in un batter d’occhio l’unanimismo con il quale appena dieci giorni fa è stato…



Viaggio nel Pd che stima Letta ma teme
il “partito del potere”

La “base” in Emilia-Romagna è sempre stato il luogo dell'anima del Partito (con la P maiuscola). Era ed è rimasta un termometro per capire cosa si muove dentro il Pd. Enrico Letta ovviamente non ha…



Ma noi chi siamo?
E’ l’ora che il Pd
se lo chieda davvero

Scorrendo molte delle dichiarazioni dei dirigenti nazionali del PD seguite alle dimissioni del segretario Nicola Zingaretti, sembra di leggere uno spensierato “dove eravamo rimasti?”. Pare, in altri…



Tempo di “deus
ex machina”
per situazioni difficili

“Deus ex machina”. Nell’antica Grecia, quando a teatro una vicenda diventava troppo intricata, l’autore ricorreva a una soluzione sbrigativa e faceva calare dall’alto, con una carrucola, un…



Occupy Nazareno:
l’eclissi dei giovani
e la crisi del Pd

L’ultimo post sui social del movimento “Occupy Pd” è datato 23 novembre 2013. Un gruppo di giovani militanti del Partito democratico si riunisce per protestare contro il ministro Cancellieri…



Pd

Perché dico no al Pd? Non per motivi ideologici o di appartenenza ad una storia che pure ha un significato e un valore politico ed umano. Appartenenza per me non significa solo il Pci, al quale ho…



Si può dire che Draghi ha fatto un governo sgangherato?

Ora che il governo è al completo, ora che il governissimo è al riparo da qualsiasi colpo, urto, insidia, trabocchetto, con la firma persino di Salvini, mi riprendo, facendomi scudo del grandissimo…