Come ne usciranno
economia e democrazia?
Dipende solo da noi

Dopo alcune settimane di stretto isolamento – che per una concessione alla nostra anglofilia viene chiamato lockdown – per combattere più efficacemente la pandemia da coronavirus, viene spontaneo porsi due…


gran bretagna Corbyn Johnson

Tre ragioni per la sconfitta di Corbyn
L'inquietante strategia dei conservatori

Tutte le sconfitte sono dolorose, sia individuali che collettive. Alcune però lo sono più di altre e anche a un mese di distanza, quella del Labour Party alle elezioni politiche nel Regno Unito è senz'altro…


Labour, ma quale disastro
Ormai la strada giusta
è stata tracciata

Alla fine tra una identità forte, ma primitiva ‒ la familia anglosassone ‒ e un programma socio-economico radicale marxisteggiante, gli inglesi hanno premiato, per ora, la prima, accantonando in modo secco…


Gentiloni, una sfida
difficile e le castronerie
di Conte

È senza dubbio comprensibile la soddisfazione per la nomina (in attesa delle audizioni e del voto del Parlamento europeo) di Paolo Gentiloni a commissario europeo per gli Affari economici. Indicare quale…


Corbyn lancia la sfida finale sulla Brexit, sì a un nuovo referendum

Brexit Update. È l’oggetto, proprio dei toni di un bollettino d’apparato, dell’email con cui Jeremy Corbyn ha comunicato nella mattina di martedi a tutti i membri del Partito Laburista la svolta sulla Brexit…


La verità sui migranti del Mediterraneo:
è falso che gli arrivi sono diminuiti

Il flusso di migranti nel Mediterraneo non è diminuito, contrariamente a quando sostiene una narrazione, che pensa di essere consolante, proposta (anche) dal nostro ministro degli Interni. Le rotte si sono…


I giovani cre-attivi
nella giornata
europea dell'ambiente

Un venerdì di lotta e di elezioni. La vera, grande, rivoluzionaria novità di questo inizio anno, e che andrà ad impattare con una elezione come quella europea che chiama al voto milioni di persone, è…


Ora Corbyn deve
affrontare la battaglia
delle elezioni europee

La vera lotta in Gran Bretagna comincia adesso. Teresa May ha giocato la sua ultima, disperata mossa, chiedendo un dialogo con Jeremy Corbyn. Non ha promesso di rivedere le sue condizioni, cerca semplicemente…


Bandiere Ue
e italiane ai balconi per segnare la rinascita

Non brillano di luce propria,  come i corpi celesti che punteggiano il cielo sopra di noi, ma sono destinate, per loro natura a vivere, simbolo come sono di una volontà politica, soltanto se in grado di…


Brexit, Theresa May
sconfitta in Parlamento
per la seconda volta

“I sostenitori della Brexit hanno un pericoloso avversario che non riescono a nominare. Non è un partito d’opposizione, o Bruxelles, o chi è per restare in Europa. Il loro avversario è la realtà”: dopo la…


Articolo Uno:
Per un europeismo
socialista e costituzionale

La proposta  formulata da Articolo Uno, movimento democratico e progressista: Povertà, diseguaglianze, guerre, cambiamenti climatici, rivoluzione tecnologica, migrazioni. Sono i titoli dell’agenda politica del…


Europa

...L’Unione europea ha voluto creare un sovrano dove non ne esisteva uno. Non è sorprendente che in un mondo in cui tra le grandi potenze ogni punto di contatto è sempre più un punto di frizione, le sfide…