Come muore la libertà di stampa, il caso Index in Ungheria

Il sito di Origo una volta scriveva degli abusi del potere, come le spese ingiustificate di denaro pubblico che un alto esponente della destra di Viktor Orban sosteneva durante i suoi viaggi segreti…


La farsa di Berlusconi in Europa, Tajani accusa l'Italia
ma difendeva Orbán

“Le istituzioni europee devono valutare se in Italia la magistratura abbia adempiuto al proprio compito in maniera imparziale”. Non è la frase di un passante. È la richiesta di un uomo delle istituzioni, anzi…


Fermare il virus autoritario
che minaccia lo Stato di Diritto

In un articolo su The Guardian del 27 marzo 2020 il politologo olandese Cass Mudde ci avvertiva: “Will the coronavirus kill populism? Don’t count on it”. Negli stessi giorni veniva pubblicato l’indice annuale…


Orbán ha perso
la partita con il virus ma ancora non lo sa

Sembra una favola e purtroppo non lo è. Mentre c’è chi nel virus lotta fra la vita e la morte, c’è anche chi approfitta della emergenza per farsi eleggere capo supremo di un paese. Non stupisce tanto il…


Orbán ha pieni poteri
e l'Europa per ora
resta a guardare

Anche in questi giorni di camion militari carichi di bare e terapie intensive che mostrano l'imprevidenza di decenni, in questi giorni di frontiere chiuse e di passi falsi dell'Europa, ci dovrà pur essere…


La Corte europea obbliga
l'Ungheria di Orbán
a nutrire i profughi

Succede in Europa. Nel cuore dell’Europa, non in un deserto, in mezzo al mare, in una zona di guerra o dove regna il caos del terrorismo o delle bande criminali. Le autorità di un paese di antica civiltà…


Quel che succede ai tempi della Shoah
Una tragedia che parla all'oggi

La tragedia del secolo scorso, la Shoah, non ha solo messo in luce le responsabilità degli Himmler, degli Eichmann, dei criminali nazisti e di chi con loro ha collaborato (durante il Terzo Reich si valutano…


Nei cortei di Budapest
il risveglio operaio
contro Orban

Non so perché ma quando sbarco dall’aereo a Budapest, negli ultimi gelidi giorni del dicembre 2018, mi rincorrono i fantasmi di due grandi giornalisti italiani: Indro Montanelli e Alberto Jacoviello. Erano…


Quello scontro tra Di Vittorio e Togliatti
sulla repressione del 1956 in Ungheria

Il 23 ottobre 1956 a Budapest un largo corteo popolare di solidarietà con la rivolta di Poznań, in Polonia, degenera in scontri tra polizia e dimostranti. La notte stessa il governo, presieduto dagli…


Cara sinistra, i vincoli
di Bruxelles
non sono un tabù

Quale risposta deve dare la sinistra alla politica economica del governo Salvini-Di Maio-(Conte) e alla scelta di “disobbedire” alla disciplina di bilancio imposta dall’Europa? Le reazioni che vengono in…


Salvini e Orbán, attenti a quei due
Al via il vertice della Controeuropa
che cerca l'alleanza con Trump e Putin

Sarà il vertice della Controeuropa. Almeno nelle intenzioni dei protagonisti e nella loro immodesta considerazione di sé. Dietro l’incontro di Matteo Salvini e Victor Orbán, oggi a Milano, c’è una evidente…


La flat tax in Europa
è una flop tax

Nella politica italiana c’è la pessima abitudine di semplificare in facili slogan questioni che sono molto complesse. La destra populista è maestra in quest’arte e l’esempio più clamoroso è la proposta della…