Oltre il velo di Masha. Dilaga la protesta, bagno di sangue in Iran

Agenti in borghese sguinzagliati tra la folla. Forze paramilitari, i temuti basiji, e uomini della guardia rivoluzionaria. Il copione è quello di sempre, idranti, manganelli e proiettili veri sparati…



L’impossibile

  Se parliamo di fare il possibile, sono capaci tutti. Il compito della politica è pensare l’impossibile. Solo se pensi l’impossibile hai la misura di quello che puoi cambiare. Pietro……



Ridurre i consumi elettrici è necessario, come fare
deve dirlo la Ue

Quando una crisi, soprattutto quella energetica, coglie “ di sorpresa” perché impreparati a prevederla e ad affrontarla, il rimedio immediatamente consigliato quando non imposto, è quello di ridurre…



Ue, la pacchia è finita e di certo non grazie a Giorgia Meloni

La “pacchia”, che in italiano ha una connotazione negativa, si traduce nelle maggiori lingue europee in un “dono del cielo” o “di Dio” e potrebbe esprimersi positivamente in una situazione di…



Il Pd alzi la voce: se vince la destra sarà scontro a Bruxelles sul diritto europeo

Stupisce e preoccupa la souplesse con la quale nell’opinione pubblica, anche a sinistra, sta passando, in questa brutta campagna elettorale, l’idea che la destra-destra abbia abbandonato il…



Sovranisti divisi all'Europarlamento

Dal Club del Coccodrillo alle elezioni del 2024: il cantiere Europa

Il 9 luglio 1980 nove deputati europei ispirati da Altiero Spinelli lanciarono con la creazione del Club del Coccodrillo – dal nome del ristorante di Strasburgo dove si riunirono per la prima volta -…



Scozia, il diritto all’autodeterminazione è una questione europea

Nicola Sturgeon non ha deluso nemmeno nel passaggio più complicato. Una base esasperata glielo chiedeva da tempo e un annuncio non poteva essere rimandato ulteriormente. Così martedì pomeriggio la…



Muore Visegrád, ma è davvero una buona notizia per l’Europa?

C’era una volta Visegrád. Dentro il vaso di Pandora scoperchiato dall’aggressione russa all’Ucraina tra i tanti problemi creati dal neo-imperialismo moscovita e da vecchi e nuovi nazionalismi c’è…



Ucraina, le strategie divergenti tra Europa e Usa

S’è detto e ripetuto che, per una straordinaria eterogenesi dei fini, l’avventura militare di Putin, vòlta ad incassare in termini di rapporti di forza in Europa le divisioni nel campo avverso, ha…



Sì alle sanzioni, ma con Mosca evitiamo una Pace di Versailles

L’urlo straziante della guerra torna a rimbombare nei confini europei. Un’altra tragedia bellica, a circa trent’anni dallo scoppio del sanguinoso conflitto in Jugoslavia, oggi va a colpire l’Ucraina,…



Un patto per un’Europa federale, ripartiamo da Ventotene

Il 25 novembre sarò firmato a Palazzo Chigi il “Trattato del Quirinale” fra la Francia e l’Italia, che fu concepito nel Vertice di Lione da Emmanuel Macron e Paolo Gentiloni nel 2017. In questi…



Patto sui migranti, manca la firma italiana
Che aspetta Draghi?

Quel che sta avvenendo alla frontiera fra la Polonia e la Bielorussia rappresenta la ripetizione di un dramma che si ripete da anni in tutto il mondo e che gli Stati ricchi cercano di risolvere con…