Può Aristotele sconfiggere Zuckerberg? Il copyright a Strasburgo

Una cosa è certa, dopo il voto di Strasburgo sul diritto d’autore ai tempi dei cosiddetti aggregatori: domani o dopodomani non cambierà nulla. Perché si vedano gli effetti della decisione dei…



Le “salvinate”, ovvero
la lingua usata
come olio di ricino

Nel dizionario è entrato ormai il termine ‘salvinata’, “uscita tipica del politico Matteo Salvini ed entrata nell’uso comune del linguaggio giornalistico”. Ad alcuni (noi fra questi) può far orrore…



Il bullismo social del vicepremier: la sinistra rompa la trappola

Tremila tweet dal gennaio 2017 a oggi. Tremila diviso cinquecento giorni - il tempo di Trump alla Casa Bianca - fa sei tweet il giorno. Un record? Forse. Reggerà fintanto che qualcuno non lo…



Come votano i 22 mila del concorso Inps?

Come voteranno i giovani il prossimo 4 marzo? La domanda si sarebbe potuta rivolgere alla folla di trentenni che qualche giorno fa cercava di raggiungere la Fiera di Roma. Un’impresa epica, nel…



L’America delle armi
e tutte le fake news

Lunedì mattina molti americani hanno appreso dai social la notizia della strage di Las Vegas e anche che il killer era un liberal che odiava Trump e che era un fan del sinistrorso MoveOn.org. E che…