La sinistra senza storia non ha futuro, perché dobbiamo dirci socialisti e rivoluzionari democratici

E’ il nuovismo senza storia che a sinistra non ha avvenire. Il futuro ha un cuore antico, scriveva Carlo Levi. Il primo problema che ha il Partito Democratico, per il quale votano, pur in misura…



Sinistra, la sfida tra istinto di conservazione
e grande politica

E’ interessante l’intervista che Bersani ha rilasciato venerdì scorso a Repubblica. E lo dico con piacere, perché pur riconoscendone la dignità mi sono trovato in dissenso con lui quando è uscito dal…



Prospettive

Eravamo partiti che volevamo la rivoluzione mondiale, poi ci siamo accontentati della rivoluzione in Italia, di alcune riforme, e poi di partecipare al Governo, e poi di non esserne cacciati. Eccoci…



Il Pd, la malattia dell'”oltrismo” e un simbolo da difendere

Se l’estremismo è la malattia infantile della sinistra,  l’”oltrismo” rischia di diventare la patologia dell’età adulta. E’ una lunga storia, certo non priva di ragioni profonde ma anche di una certa…



Noi democratici
e il rapporto con il M5S
per cambiare scenario

Non credo che il Partito Democratico sia destinato necessariamente a lacerarsi sul crinale dell’alleanza o meno con i Cinque Stelle o della permanenza o meno di Matteo Renzi nel partito. Queste…



La piazza e la sinistra senza rotta
e senza bussola

Nei giorni scorsi su strisciarossa si è aperto un interessante dibattito sul futuro della sinistra (o delle sinistre) in Italia. Da una parte Graziella Priulla e Ella Baffoni ( Leggi qui ) si sono…



A sinistra serve una nuova forza radicale

I risultati elettorali non sono di per sé una sorpresa: il vento di destra soffia da tempo ormai sul nostro paese, la crisi della sinistra viene da lontano. Dire però che non ci sia materia per…



Capire

Capire non è solo condannare. La condanna è importante, ma se resta solo condanna per me è una conoscenza povera: importante sul terreno etico, ma povera, magra, sul terreno politico dove contano…



Emergenza nazionale:
la sinistra è scomparsa

Siena, Pisa, Massa, Imola: il cuore rosso dell’Italia non c’è più. Cadono, una dopo l’altra, le roccaforti nelle quali la sinistra si era difesa nei periodi più bui della sua storia e che cementavano…



Ma cos’è una sinistra
riformista
e di governo?

“Liberi e Uguali” nasce con un problema di identità? Paolo Branca (Liberi e uguali ma con quale identità?) pensa di sì e sottolinea quanto la mancanza di chiarezza di fondo nella scelta tra “il…



Liberi e uguali
ma con quale
identità?

Il viaggio di Liberi e uguali è iniziato con un discreto vento alle spalle. Gli ultimi sondaggi accreditano la formazione di Piero Grasso del 7,6 per cento: questo significa che l'effetto del nuovo…



Riformismo

La casella delle politiche egualitarie è, nella maggior parte dei Paesi, vuota. E accade allora che l'esercito dei perdenti si affidi a un vincente, quello che trovano, purché capace di dar voce alla…