Nadia Spano, protagonista e testimone
della battaglia per la Costituzione

Le recenti celebrazioni della nascita della Repubblica ci hanno offerto l’occasione per riflettere su avvenimenti che allontanandosi nel tempo e assumendo ormai la veste di “fatti storici” si sono…



Il Corriere usa Galli della Loggia per delegittimare l’antifascismo

Al professor Galli della Loggia piace il partito di Giorgia Meloni. De gustibus non est disputandum. Sul fatto che abbia utilizzato l’editoriale di un giornale molto importante come il Corriere della…



Letta e la “base” Pd
si parlano, ora
serve un giornale

La notizia è stata pubblicata per primo dal Corriere della Sera, domenica scorsa a pagina 14, a una colonna. Corretta nel suo contenuto e nel titolo “PD, risposte da 3 mila circoli alla campagna di…



Draghi e i social:
torniamo ad usare
i taccuini

S'è fatto un gran parlare del fatto che il nuovo presidente del Consiglio non usi i social per comunicare. In realtà parla poco in generale: ha imparato bene, nelle grandi stanze che ha frequentato,…



L'”alternativa
del diavolo”, rischio
per l’esistenza del Pd

1. Quando nell’estate del 2019 scoppiò la crisi ad opera del capo della Lega Matteo Salvini, proprio su strisciarossa sostenni che bisognava andare alle elezioni, ed evitare soluzioni pasticciate. Lo…



Il “caso Tridico” è
il caso dei populisti
Di Maio-Salvini-Conte

Se proprio esiste un “caso Tridico”, questo non ha nulla a che fare con l’attuale presidente dell’Inps, ma chiama in causa pesantemente il mondo della politica e dell’informazione. Meglio: ci dice…



Costituzione

La Costituzione non è una macchina che una volta messa in moto va avanti da sé. La Costituzione è un pezzo di carta, la lascio cadere e non si muove. Perché si muova bisogna ogni giorno rimetterci…



Quei direttori
del giornale unico
di Elkann e la Fca

I direttori di Repubblica-Stampa, il giornale unico di John Elkann, sono impegnati in questi giorni a difendere il loro editore e proprietario di Fca che ha chiesto a Intesa Sanpaolo un prestito di…



Arrivano gli Agnelli,
nuovi padroni
è la fine di Repubblica

Il 3 dicembre 1989 Eugenio Scalfari scrisse un fondo, su la Repubblica, dal titolo inequivocabile: “La libertà di stampa non si compra”. Poche ore prima Silvio Berlusconi, grazie a un accordo con gli…



Gli Agnelli e Repubblica:
che succederà
nell’editoria italiana?

Per comprendere le ragioni e le conseguenze dell’acquisto del gruppo Gedi (la Repubblica, La Stampa, il Secolo XIX, L’Espresso, tredici giornali locali e varie radio) da parte degli eredi Agnelli…



Se scatta
la caccia
al giornalista

Le immagini del giornalista colpito e calpestato rimbalzano, per l'intera giornata, sui media e mettono i brividi. Hanno una rilevante forza simbolica perché mettono in scena aspetti inquietanti di…



Non chiamate
quella di oggi
“questione morale”

La tentazione ricorrente e persistente è quella di considerarla soltanto una sottigliezza terminologica, priva di implicazioni concrete. Un dettaglio, una curiosità, un cavillo, buoni ad alimentare…