carola free

Porti chiusi, dalla parte
di Carola contro
il governo della ferocia

Libera. Libera perché non è una criminale come ha detto con linguaggio violento il ministro dell’Interno della Repubblica italiana. Accompagnato da quel coro di insulti che si è alzato sul molo di Lampedusa.…


Razzisti e fascisti?
ma sì, dai
tutti insieme in lista

La casta giallo-verde è coerente. Se - come dicono i (vice) premier Matteo Salvini e Luigi Di Maio - il razzismo, vecchio e nuovo, in Italia non esiste (semmai è un’invenzione dei cattivissimi buonisti…


Contro gli imprenditori della paura dobbiamo riscoprire la politica

Il razzismo dei giorni nostri (e del nostro Paese) è strettamente intrecciato con il rifiuto e il disprezzo per la politica. E con l'affermazione che la politica è una cosa sporca e corrotta, che tutti i…


La Corte europea obbliga
l'Ungheria di Orbán
a nutrire i profughi

Succede in Europa. Nel cuore dell’Europa, non in un deserto, in mezzo al mare, in una zona di guerra o dove regna il caos del terrorismo o delle bande criminali. Le autorità di un paese di antica civiltà…


Il commissario Montalbano, che fa paura ai leghisti. E fa il pieno di ascolti

Eccole di nuovo al lavoro le agguerrite falangi social razziste di povera cultura. Nel giro di un paio di giorni hanno trovato ancora pane per i loro denti aguzzi e il piccolo cervello. Dopo la polemica…


Nell’archivio di Faber
una miniera sui diseredati

Le parole che Faber non ci ha detto sono racchiuse in un grande armadio. Fabrizio De André scriveva sempre e dappertutto e dentro quest’armadio, ben custoditi, stanno i quaderni rilegati con cura o centinaia…


Io non sono
razzista, ma...

Aggredisci un uomo di origine cingalese che sta giocando con suo figlio in un parco. Pretendi che parli in italiano al telefono. Minaccialo con un taglierino sulla gola davanti al figlio terrorizzato. Spara a…


Lo scandalo di Mentana per la libertà dei migranti

Capita anche questo nell’Italia di Salvini e dei Cinquestelle. Un telegiornale di grande ascolto viene aperto da un giornalista di grande fama con questa notizia: i profughi della nave Diciotti “sono già…


Conta del migrante

Porto chiuso. Porto aperto. Attraverso il deserto. Aiuto! Aiuto! Cado in un imbuto. Mare calmo. Isola. Penisola. Mare mosso. Salto il fosso. La pelle bianca, la pelle nera. Sono morto. Non sono risorto. La…


Troppi silenzi sulla morte di Soumayla

C'è tensione a San Ferdinando, nella baraccopoli dove viveva Soumayla Sacko, il sindacalista Usb ucciso da un colpo di fucile. Ormai la dinamica sembra chiara: mentre i tre maliani cercavano nell'ex Fornace,…


Il risultato migliore per la sinistra è che nessuno vinca le elezioni

Il paradosso di queste elezioni consiste nel fatto che per un elettore di sinistra il migliore risultato sarebbe, per la prima volta, che non vincesse nessuno. Sembra un ragionamento astruso, ma non lo è.…


Macerata, la piazza senza il bavaglio

Si chiamava Carlo Abbamagal, era un partigiano etiope che combattè nel maceratese – come altri cinquanta coraggiosi provenienti dalle colonie italiane - inquadrato nella brigata Mario, guidata dal comandante…