Tra proteste e rabbia
si offuscano le cinque stelle di Di Maio

Forse per il partito che urlava onestà-onestà è arrivato il momento della verità-verità. Qualcosa, infatti, sembra essersi incrinato nel rapporto tra il movimento fondato da Beppe Grillo e il popolo…



Roma, San Lorenzo ultimo tassello di una città
che non ne può più

Solo nelle fedeli scatole dei taxi, ora la sindaca trova comprensione e avvocati sereni: “lasciatela lavorare”, dicono, come tre mesi dopo la sua elezione in Campidoglio, quando precocemente in…



Ah, se ci fosse
un’opposizione

Ogni giorno di più ti viene da dire: se ci fosse un’opposizione! In verità dobbiamo riconoscere che l situazione nell’opposizione è migliorata, nel senso che è uscita dall’atonia. Sono sicuramente…



Pecore e stadio, i guai della giunta Raggi

Piovono pietre sulla giunta di Roma, e sulla sindaca Virginia Raggi. Non solo per l'alleato di governo, Salvini, che ammette sornione: a Roma si potrebbe fare meglio, ed è un macigno. Non solo per le…



Il populismo dal basso che dà solo ai ricchi

Non ci saranno dunque le elezioni, che Salvini invocava come referendum “tra chi vuole un'Italia libera e chi vuole un'Italia serva”. Nasce il governo gialloverde, che può contare anche sulla…



Le mani
della sindaca Raggi
sulla Casa delle Donne

Le proteste durante il Consiglio comunale La sindaca Raggi ha chiuso la Casa delle Donne. La sindaca Raggi vuole fare “sua” la Casa delle Donne. Al Campidoglio è andata in scena una bruttissima…



Donne contro Raggi: a noi il Buon Pastore

Adesso la sindaca di Roma nicchia, stempera, modera. «Questa amministrazione non intende chiudere la Casa Internazionale delle Donne né intende procedere allo sgombero», fa sapere. Ma intanto il M5s…



Quell’ignobile oltraggio ad Aldo Moro
che nessuno si affretta a cancellare

E’ una scritta oscena, tremenda, apparsa su un muro di Roma, la capitale d’Italia. E’ tracciata con lettere cubitali rosse e dice: “Chi cazzo se ne frega se è morto Aldo Moro”. E’ una scritta…



Solo Tambroni era più a destra

Di fronte al governo Di Maio-Salvini bisogna non affrettarsi nei giudizi, tranne uno: è un “governaccio”, la cosa più a destra dopo il governo Tambroni. Non bisogna aver fretta su altri fronti. Non è…



Roma, il drammatico disastro “mondezza”

Fa un cattivo, cattivissimo servizio quella stampa, rinfocolata e aizzata dai social network, che confonde, miscela, alimenta e amplifica sconsideratamente le strumentalizzazioni politiche a fini…



Raggi, Spelacchio
e Forrest Gump

Si farà luce (oops, il lessico non aiuta) sulla fine di Spelacchio, l’albero di Natale prematuramente secco a Roma. Il Comune, dopo aver ufficializzato il decesso il più tardi possibile, promette…



La sindaca Raggi sfratta
la Casa delle donne

Le denunce di violenze e molestie sessuali travolgono Hollywood e non solo. I movimenti femministi si organizzano e invadono le piazze del mondo. E che fa nostra provincialissima sindaca di Roma?…