Passione politica

Dobbiamo reintrodurre le passioni positive nella politica, per farle agire attraverso comportamenti attivi contro le grandi passioni negative, come il narcisismo e l’egoismo, da cui siamo dominati.…



legge elettorale

Meglio il doppio turno. Ma la riforma non risolve la crisi della politica

La discussione sulla riforma della legge elettorale parte male. Il primo motivo – a mio parere – è che se tutti riconosciamo che c’è una crisi della politica, o potremmo meglio dire una crisi delle…



Bis

I partiti sono sempre più asfittici e lontani dal loro retroterra sociale. I quadri selezionati spesso risultano mediocri. O riusciamo a rompere il sistema, inserendo nei partiti energie nuove,…



Mattarella bis argina la sostituzione della politica. Ora il Pd deve muoversi

Mattarella rieletto, Draghi rimane a capo del Governo. Ha deciso un Parlamento dove nessuno schieramento è maggioranza, ammesso che esistano realmente schieramenti definitivi e con volontà di darsi…



Mattarella scuola Manin

Bene comune

Credo che ciascun Presidente della Repubblica, all’atto della sua elezione, avverta due esigenze di fondo: spogliarsi di ogni precedente appartenenza e farsi carico esclusivamente dell’interesse…



Con l’astensionismo
non facciamo
finta di niente

Quanto è sana una democrazia in cui la maggior parte del demos non vota? Poco, si direbbe. Perché è una contraddizione in termini. Se il popolo è chiamato a scegliere i propri rappresentanti, ma non…



Senza partiti

In passato, già mesi prima del voto sul Quirinale, i partiti avevano le idee chiare sui propri candidati. Adesso la partita è molto più complicata perché c'è un aumento dei partiti senza ideologia.…



Intelligenza politica

C’è un evidente deficit di intelligenza politica ed è preoccupante. Intercettare il malessere non è una politica. E’ un modo per ottenere i voti di chi ha questo malessere. Ma se poi non sei capace…



Dica 33

Trentatré su 63 deputati, il 52 per cento degli eletti. Per la prima volta in Europa un parlamento formato a maggioranza da donne, nell'Islanda che già collezionava diversi record in fatto di gender…



claudio visani

La notte della politica e la luna nera.
Il primo romanzo di Claudio Visani

"Il 12 è il numero del mio destino. Il 12 novembre 1985 sono nato. Il 12 gennaio mi sono separato da Anna. Il 12 agosto ho fatto l’amore con Erika. Il 12 maggio ho conosciuto Marina. Nel giorno 12 di…



Nicola Tranfaglia, addio al grande storico
che studiò le mafie e la politica

È morto Nicola Tranfaglia. Non se l’è portato via il covid come a tanti è capitato in quest’epoca orribile, ma una malattia improvvisa. Ricordarlo a così breve distanza dalla morte per me che gli…



Il consenso è sopravvalutato,
impopolari di tutto il mondo unitevi!

Se siete come il personaggio della vignetta di Altan che si chiede "che cosa ho fatto per dover nascere di sinistra?". Se siete un simpatizzante del Pd che cercava "un senso a questa storia" ma ha…