Le sardine e il non detto nel Pd.
Per fermare il declino
serve un'operazione di verità

Fu nel crollo traumatico registrato dalla partecipazione nelle consultazioni regionali del 2014 che si consumò il vero, forse irreversibile declino del Pd. A seguito delle reazionarie legislazioni sul lavoro…


Pierluigi Bersani

Bersani: in Emilia
si vince proponendo
idee nuove e radicali

In Emilia Romagna si vince. Ma attenzione: dopo le elezioni, tutta la sinistra deve cambiare radicalmente, solo così si potrà invertire la tendenza anche sul piano nazionale. Dopo il lancio (due sabati fa a…


elezioni Emilia-Romagna

Perché non dobbiamo temere di essere "contro". Anche in Emilia

I due giorni di lavori dell’assemblea del Partito Democratico a Bologna sono stati importanti, un ottimo inizio di un processo che, speriamo, sia ricostruttivo del partito e della sinistra, senza…


La teoria dello scontro
di civiltà accolta
da D'Alema. Pure dal Pd?

Leggi che il nuovo pd, alleggerito dalla consorteria renziana, non è più blairiano, non è più moderato, non è più orientato dalla stampa amica. Ma avendo scoperto cosa non è, ora vorremmo capire cosa è, cosa…


Viaggio nel Pd che cambia. "Compagni, siamo più radicali"

REPORTAGE DA BOLOGNA - Il Pd, che per i suoi detrattori è un morto che cammina, prova a rianimarsi. Liberato dalla presenza transgenica di Renzi, “il campione che ci ha lasciati al 18% e oggi spiega che vuole…


Errani: in Emilia
sapremo battere
egoismo e chiusura

Governo traballante e senza futuro? Vasco Errani non vuole neanche sentire la domanda: “Il governo deve rilanciare sul progetto di cambiamento”. Il senatore ravennate di Leu ed ex presidente della Regione…


Processi senza fine:
la riforma pericolosa
di Bonafede e del M5S

La riforma della prescrizione nei processi penali - fortemente voluta dal M5S e dal suo ministro alla Giustizia, Alfonso Bonafede - sta creando grande scompiglio tra i membri della maggioranza giallo-rossa.…


No a un governo che tiri a campare: il Pd non ripeta l'errore fatto con Monti

Staccare o no la spi­na al governo? Archi­viare un controverso e litigioso tentati­vo di guidare il Pae­se fuori dalla crisi o resistere in atte­sa di tempi migliori sperando che arrivi­no? Insomma: per il…


Quel che manca
ai democratici
è un profilo riformatore

Il voto regionale umbro ci dice che l’inversione di tendenza negli orientamenti elettorali ancora non c’è stata e che il centro destra mantiene la sua prevalenza su PD e 5stelle. L’Umbria è stata investita da…


Mai con i populisti:
la lezione di Engels
oggi parla al Pd

Errori strategici, quindi non tutti correggibili in corso d’opera, precipitano nel voto umbro che vede un successo della destra radicale ancor più allarmante perché riscosso in coincidenza con un ampliamento…


La disfatta umbra non è un caso
Il Pd deve fare un'analisi spietata
per evitare che la catastrofe si ripeta

E’ andata come doveva andare, anzi, come era giusto che andasse. L'Umbria, da tempo, da Perugia a Terni, non era più una regione "rossa", ma la dimensione di questa disfatta è andata oltre qualsiasi…


Serve una forza
di centro-sinistra
radicalmente riformatrice

Non è elegante infierire sugli sconfitti. Ma bisogna pure sforzarsi di dire con equilibrio la propria opinione quando la situazione, come in questo caso, diventa particolarmente drammatica. Una rottura…