La lunga e inquieta
notte di Roma

Suonava mezzanotte e mezza; il cuore di Clément faceva il suo rumore di orologio malato. Senza fiato, s’appoggiò alla balaustrata del Foro Traiano sconvolto dai recenti scavi. Senza simpatia per quei lavori…