L’addio di Theresa
una parabola
dei tormenti europei

Alla fine Theresa May ha dovuto arrendersi. Si chiude in un arco – relativamente breve – la sua stagione, iniziata con la Brexit e finita ingloriosamente al punto di partenza. Senza un accordo…



Gli ex deportati
denunciano i pericoli
del razzismo

Alla vigilia delle elezioni per il Parlamento Europeo i rappresentanti dei Comitati Internazionali dei campi di concentramento e di sterminio nazisti, in occasione delle cerimonie internazionali…



Castellina: “In Grecia
come in Italia, la sinistra
più che mai necessaria”

Quasi novant'anni, Luciana Castellina è una indomita combattente. Iscritta giovanissima al Pci, ha diretto a lungo il settimanale della Fgci, “Nuova Generazione”. Poi nella sezione femminile del Pci…



Austria, in trappola
non solo Strache
ma tutti i sovranisti

Non è una storia austriaca. La trappola micidiale in cui è caduto come un pollo Heinz-Christian Strache, capo indiscusso (fino all’altra sera) dell’estrema destra a nord del Brennero, porterà dritta…



Comici e sovranisti
La destra alleata dei
5 Stelle in Europa

Fa sempre un bell’effetto sentirsi invocare a più voci da una robusta assemblea, ti scalda il cuore e ti riempie d’orgoglio, ti senti diverso, importante, amato: ecco perché Luigi Di Maio, da qualche…



La Brexit diventa partito
ma non trascinerà la Ue
nel sovranismo

Un orco si aggira per l’Europa. O almeno tra i giornali, le tv e i mille rivoli della Rete. È Nigel Farage, il campione della Brexit, che con il suo partito poco fantasiosamente chiamato Brexit Party…



1979: Guido Rossa ucciso dalle BR,
Jotti presidente della Camera

“L’anno che sta arrivando tra un anno passerà…” scriveva nel ‘78 Lucio Dalla ed al 1978 succede - inesorabile - il 1979 di Guido Rossa e Michele Sindona, Mino Pecorelli e Giorgio Ambrosoli, Boris…



La sinistra in Europa
e i Verdi, la prospettiva
di un’alleanza naturale

Se c’era bisogno d’una conferma, è arrivata dalle elezioni amministrative nei Paesi Bassi. I Verdi, qui nella versione più dichiaratamente di sinistra dei groenlinkser, non solo hanno quasi…



Ppe non caccia Orbán.
Per gli xenofobi di Fidesz solo “sospensione”

Viktor Orbán e il suo partito ultranazionalista e xenofobo Fidesz restano nel PPE. L’assemblea dei partiti popolari d’Europa, riunita ieri a Bruxelles, non ha avuto il coraggio di espellere il leader…



Sovranisti italiani
a Strasburgo, cronaca
di un flop annunciato

Da Bruxelles arrivano brutte notizie per il governo di casa nostra, per i gialli e per i verdi. Stavolta non si tratta di giudizi e di dati economici ma di numeri puri e semplici: quelli che gli…



No alla lista unitaria
serve una “coalizione
di innovatori”

Gli scenari che potrebbero aprirsi dopo le elezioni europee renderanno difficile l’applicazione della procedura degli Spitzenkandidaten che i partiti europei e poi i gruppi uscenti del Parlamento…



Blindato l’emendamento
per i fondi europei
ai rifugiati in Italia

Arriveranno i soldi dell’Europa per i rifugiati in Italia? Ovvero: l’Unione finanzierà il sistema SPRAR, quello che consente ai Comuni italiani (oggi 1800) di mandare avanti progetti di accoglienza e…