Il governo si spacca su Orbán: l’Ue nega fondi a Budapest

Ah, Viktor… Certi vincoli di fedeltà non si spezzano. Come Ingrid Bergman in “Casablanca” non rinnega il marito perduto e ritrovato, l’eroe della Resistenza Viktor Laszlo, così Giorgia Meloni resta…



Una coalizione “semaforo” per battere la destra in Europa

Mancano meno di seicento giorni alle elezioni europee nella primavera del 2024, le decime dal 1979, quando fu eletto il primo Parlamento di una Comunità che allora era composta da nove paesi…



meloni orban

L’ultra-destra incensa Meloni, inizia un nuovo assalto sovranista alla Ue?

Ci sono anche Alice Weidel e Tino Chrupalla, presidenti di Alternative für Deutschland, a fare i complimenti a Giorgia Meloni. Insieme con Marine Le Pen e colui che la insidia in patria da una destra…



Meloni sposa i falangisti, in Ue vuole un fronte sovranista

Giorgia Meloni spera che alle prossime elezioni in Spagna vinca Vox. Niente di sorprendente: la simpatia politica della leader della destra-destra italiana per il partito falangista spagnolo è nota…



Ue verso la condanna di Orbán, che ne pensano Meloni, Salvini e Berlusconi?

“Una barzelletta”. Viktor Orbán, in visita nell’amica (politicamente) Belgrado ha definito così il voto con cui giovedì il parlamento europeo ha stabilito che a Budapest non c’è la democrazia ma –…



Gli alleati di Meloni in Europa? Una scombinata comitiva di estremisti di destra

Se potesse tornerebbe indietro nel tempo e in quel comizio, sul palco di Marbella, Andalusia, eviterebbe di dare lo spettacolo che ha dato il 12 giugno. Agli esagitati militanti di Vox l’esibizione…



Impedire che in Europa comandino i “signori del nucleare”

Il Parlamento europeo ha respinto a maggioranza una mozione che puntava a capovolgere la decisione della Commissione Europea di includere gas e nucleare nell’elenco delle fonti rinnovabili,…



Sassoli presidente europarlamento

Unione europea, in gioco c’è l’allargamento ma il problema è la riforma

Secondo un’opinione sempre più diffusa, che noi giudichiamo grottesca e cioè paradossale e sproporzionata, la politica di allargamento prima delle Comunità Europee fino al 1986 e poi dell’Unione…



von der leyen ucraina ue

Ucraina nella UE: fattore di rischio o di stabilizzazione?

Giacca gialla e camicia blu, Ursula von der Leyen ha annunciato ieri il parere favorevole della Commissione europea all’ammissione dell’Ucraina e della Moldova al rango di paesi candidati…



Ungheria e Polonia, il nostro governo tradisce la battaglia di Sassoli

David Sassoli ne aveva fatto un punto d’onore nel suo impegno di presidente del Parlamento europeo. Una battaglia di principio in difesa dello Stato di diritto e per una utilizzazione rigorosa delle…



Dodici proposte per un’Unione europea democratica e solidale

L’emozione suscitata dalla scomparsa del Presidente del Parlamento europeo David Maria Sassoli nella notte fra il 10 e l’11 gennaio ha dimostrato che il “sogno europeo non si è disgregato”, come…



Addio Sassoli, un grande europeista che ha fatto politica con tenerezza

Era una persona soave. Di quelle che sarebbero piaciute a Salvatore Quasimodo quando in “Vento a Tindari” ringraziava l’amico che lo destava perché non cadesse dalla rupe mentre guardava il cielo.…