“È stata la mano di Dio”: Maradona libera Sorrentino dai suoi fantasmi

“È stata la mano di Dio” finisce esattamente come “I vitelloni” di Federico Fellini: un ragazzo prende il treno e va a Roma, inseguendo il sogno di fare il cinema. Entrambi i ragazzi ce la faranno:…



Stefano Cucchi

“Sulla mia pelle”, e tornano l’impegno
e le emozioni del cinema civile

Una volta in Italia c’era il cinema “civile”. Film “impegnati” come Indagine, Le mani sulla città, Sacco e Vanzetti, Todo modo, Cadaveri eccellenti, Il caso Mattei, Il caso Moro, Detenuto in attesa…