Né rimpasto, né rilancio:
il governo può solo
arginare la destra

Inutile girarci attorno: l’ostacolo principale al rafforzamento del governo (il cosidetto rimpasto), alla presentazione di un piano credibile e tempestivo per la spesa dei 200 miliardi italiani del…



Ce la farà la macchina
pubblica a gestire
il Next Generation EU?

Anche una questione seria, come quella del Next Generation e dei progetti che l’Italia deve presentare all’UE, rischia di essere sommersa dal chiacchiericcio politicista dei talk-show nostrani –…



Equità, innovazione
e una patrimoniale
per salvare l’economia

Fin dalla prima ondata di pandemia da Covid-19 che ha investito l’Italia e il mondo si discute su come sarà l’economia del futuro quando il coronavirus sarà stato battuto o almeno neutralizzato nei…



Giovani, istruzione, ricerca: spendiamo così i soldi europei

Il governo italiano è impegnato in queste ore in un laborioso confronto con la Commissione Europea sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) propedeutico alla concessione dei fondi (oltre…



Un azionariato
pubblico europeo
per la ripresa

Una carta dopo l’altra, il magnifico castello eretto a luglio dai capi di Stato e di governo dell’Unione europea sotto il nome di Next Generation EU - che stampa, media, politici ed economisti si…



Come muore la libertà di stampa, il caso Index in Ungheria

Il sito di Origo una volta scriveva degli abusi del potere, come le spese ingiustificate di denaro pubblico che un alto esponente della destra di Viktor Orban sosteneva durante i suoi viaggi segreti…



All’Italia 30 miliardi in più
dall’Unione, ma i governi limitano
il ruolo della Commissione

Sui fondi per la ripresa dell’Europa dagli effetti devastanti dell’epidemia alla fine di tre giorni di scontri furibondi a Bruxelles si va verso un compromesso. L’ammontare del Recovery Fund dovrebbe…



Bruxelles: affannosa trattativa
sui fondi e si profila il rischio
d’un passo indietro dell’Unione

Forse si riuscirà ad evitare il fallimento, che sarebbe ben di più di una rottura su una questione di soldi. Ma il danno è già fatto. L’Unione europea sta offrendo all’opinione pubblica uno…



Al vertice di Bruxelles si decide
sui fondi, ma la posta in gioco
è il futuro dell’Unione

La posta sono molti miliardi per far fronte alle enormi necessità di soldi per ricostruire sulle macerie della pandemia e il modo in cui queste risorse dovranno arrivare: aiuti gratuiti o prestiti? E…



Lagarde: dalla BCE
Quantitative Easing
come se piovesse
E per il MES tassi negativi

Chi se lo ricorda il brutto giorno in cui Christine Lagarde, mentre il Coronavirus cominciava a terrorizzare l’Europa, disse che il problema dello spread non era questione di competenza della BCE?…