Un paese impoverito
assiste al balletto
di una crisi oscura

Siamo un Paese malato, profondamente malato. Ben prima che arrivasse il Coronavirus siamo stati colpiti da una patologia che si insinua nei corpi vitali della democrazia, che impedisce il…



Il nuovo Recovery
più inclusivo ma pesa
il fattore tempo

Più attenzione alle disuguaglianze, di età, di genere e territoriali. E meno al tema della crescita economica, cruciale per la sostenibilità del debito. Più stanziamenti per istruzione e sanità, meno…



Renzi, basta giochi di prestigio. Zingaretti faccia un passo avanti

Uno: “Torni il dialogo, serve il confronto”. Due: “Siamo disponibili a stare nella maggioranza, niente vendette”. Tre: “Se Conte vuole, la crisi si risolve in due ore”. Quattro: “Respingo il…



Le preoccupazioni
(sacrosante)
di Bruxelles
sulla nostra crisi

Gli italiani sono circa 60 milioni, ovvero un po’ più del 13 per cento dei 450 milioni di abitanti dell’Unione europea (dopo la Brexit), ma all’Italia andrà quasi il 28 per cento dei fondi che…



Capacità di spesa
e rischio mafie:
raccomandazioni Ue

È stato quello che nel linguaggio della boxe viene chiamato un “uno-due”. In rapida successione, prima Paolo Gentiloni e a seguire, senza dare il tempo agli avversari di raccapezzarsi e mettersi in…



Via alla legge di Bilancio:
un balletto sui soldi
in emergenza sanitaria

Siamo arrivati alla fine di un anno doloroso e terribile per il nostro Paese. La pandemia da Covid-19 ha provocato in Italia finora oltre 70.000 decessi, ha determinato la più grave recessione del…



La ricerca dev’essere
la priorità nella spesa
dei fondi europei

In questi giorni di polemiche, spesso strumentali e abbastanza confuse, sui fondi europei bisognerebbe tenere qualche punto fermo. Uno è il fatto che l’Italia spende troppo poco per la ricerca e che…



Fondi Ue: solo in Italia
la governance
è un problema

Forse è il caso di andare oltre la confusa querelle politicante sulla cosiddetta governance del Recovery Plan italiano (PNRR). Oltre alle iniziative un po’ a sorpresa del presidente del Consiglio…



euro

Rischia di partire male
il piano italiano per
spendere i fondi Ue

Con la positiva conclusione del Vertice europeo del 10 e 11 dicembre si può dire che il “grande piano” per rilanciare l’Europa e le economie dei suoi Stati membri dalla crisi provocata dalla pandemia…



I soldi di Bruxelles,
istruzioni per l’uso
dei miliardi in arrivo

La materia, bisogna riconoscerlo, è abbastanza ostica. Ma questo non giustifica certi errori grossolani e certe indebite semplificazioni che capita di leggere o di sentire sui media a proposito di…



Vince la rivolta della società civile
Varsavia e Budapest rinunciano
al veto sui fondi europei

La rivolta della società civile ha piegato i campioni della democrazia illiberale. Di fronte alla prospettiva di uno scontro durissimo e frontale con Bruxelles, e anche allo scenario di un taglio…



economia

Il MES, questo sconosciuto
Ecco che cos’è realmente
e perché non dobbiamo temerlo

Ammettiamolo, il MES (noto come Fondo salva Stati) non ha mai goduto, in Italia e non solo, di buona fama. La ragione è semplice. Essendo uno strumento finanziario vòlto a sanare situazioni di crisi…