strage di bologna

Strage 2 agosto
tra malaffare, istituzioni
e destra eversiva

Certo che quel “Vetrinetta”, al secolo Pantaleone “Luni” Mancuso, classe ’47, aveva tutta l’aria di essere ammanicato, protetto e ben informato. A ogni retata, lui restava fuori e gli altri finivano…



‘Ndrangheta, la prima volta di un capo sconfitto che vuole collaborare

Nicolino Grande Aracri ha deciso di collaborare con la giustizia e sta parlando con i magistrati. È un’ottima notizia che giunge del tutto inattesa. È la prima volta che un capo di una famiglia della…



Eppure la Calabria
nonostante tutto
oggi può sperare

Le due ondate epidemiche hanno “spiaggiato”, esposto con crudele evidenza il punto di massima dolenzia della Calabria: la sanità, paradigma di un assetto politico-amministrativo chiaramente fallito.…



Aemilia: la lotta alla mafia passa anche per il lavoro del sindacato

“Non illudetevi, non è finito niente”. Antonio Valerio, pentito eccellente del clan di 'ndrangheta cutrese Grande Aracri, da decenni solidamente impiantato a Reggio Emilia e dintorni, lo aveva detto…



Scrive di ‘ndrangheta,
allontanata dal giornale con un sms

Per chi fa il giornalista, lavora in una redazione, rimaneggia -o addirittura riscrive - pezzi fatti da altri, sollecita a ripetizione colleghi in ritardo, la lite è amaro pane quotidiano, una sorta…



Rossella Casini

La foto di Rossella, donna ribelle, uccisa dalla ‘ndrangheta

Se, malauguratamente, l’amore incontra la mafia, l’amore prova a combatterla e rischia di perdere. Così sembra raccontare certa cronaca giudiziaria, così indicano certi fatti, ma noi sappiamo che la…



La sinistra deve creare
un’alternativa
ai mali della Calabria

Di elezioni regionali in Calabria si è parlato poco o niente già prima del 26 gennaio scorso e si è continuato a non farlo anche dopo il loro svolgimento. Gli unici due momenti che hanno portato le…



Perché la Corte europea
dei diritti umani sbaglia
sull’ergastolo ai mafiosi

La sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo con cui è stato accolto il ricorso del ’ndranghetista Viola contro l’ergastolo ostativo è lontana dalla realtà e non perché il mafioso debba…



“Così la mafia
entra negli appalti
anche in Francia”

Dopo le interviste e gli approfondimenti sulla penetrazione della mafia nell’economia legale dei Paesi Bassi, con il giornalista investigativo  Koen Voskuil e, in Germania, con il presidente di…



“Grimilde” svela le mire
della ndrangheta
in Emilia Romagna

Grimilde nella fiaba di Biancaneve era la matrigna, regina e strega cattiva che amava guardarsi allo specchio magico per sentirsi dire che la più bella del reame era lei. Nella odierna e immaginifica…



Le mafie italiane all’assalto
dell’Europa
Il caso olandese

Mafia, secondo il procuratore Nicola Gratteri, stime alla mano, è la più grande industria italiana nel mondo. La penetrazione criminale, anche nell’economia legale, nel Centro e Nord Europa, è…



Se lo Stato non protegge
i pentiti e i loro familiari
fallisce la lotta alle mafie

Uccidere una persona è un atto devastante, atroce, selvaggio, senza possibilità di ritorno. Uccidere in un agguato una persona inerme è un atto di vigliaccheria perché si colpisce la vittima mentre è…