Dall’astensione
in Francia riemerge
la destra gollista

Il secondo turno delle elezioni regionali francesi ha confermato il dato politico del primo: la grande astensione. 65,7% secondo le ultime stime di domenica sera. Un’astensione omogenea su tutto il…



Regionali in Francia, vince l’astensione e penalizza il Rassemblement di Le Pen

Circa il 68%! Cosi indicano le ultime proiezioni nel corso della notte tra domenica e lunedi. Un tasso di astensione enorme, che s’impone come l’elemento decisivo da analizzare per comprendere il…



Francia, allarme astensione alle regionali: così vince la destra

Il 20 e il 27 giugno si svolgeranno in Francia i due turni elettorali delle elezioni regionali. Se i risultati finali del 27 dipenderanno dal complesso gioco delle alleanze e delle desistenze nelle…



Cinque priorità
per un esecutivo
davvero europeista

Nella sua decisione di tentare la via di un “governo di alto profilo", che non debba identificarsi con alcuna formula politica”, affidando poi a Mario Draghi il difficile compito di assumerne la…



In ordine sparso
l’assalto a Bruxelles
delle truppe sovraniste

Fra poche ore sapremo quale sarà il peso politico dei nazionalisti nel Parlamento europeo che, essendo stati per decenni forze politiche marginali in alcuni paesi membri, sono ormai presenti in quasi…



Austria, in trappola
non solo Strache
ma tutti i sovranisti

Non è una storia austriaca. La trappola micidiale in cui è caduto come un pollo Heinz-Christian Strache, capo indiscusso (fino all’altra sera) dell’estrema destra a nord del Brennero, porterà dritta…



Sovranisti d’Europa
con Salvini: l’Alleanza
affonda tra le assenze

La foto metterebbe tristezza, se non fosse che ci sono ottimi motivi per stare (politicamente) allegri considerando il tonfo del Grande Appuntamento della Destra Europea che Matteo Salvini aveva…



Lotta di classe al contrario, con i ricchi sempre piu ricchi

Esiste ancora, in questo tormentato 2019, la “lotta di classe “, così come la si chiamava nel ‘900? C’è chi sostiene che la si è vista in atto, anche di questi tempi, ma si è svolta “al contrario”.…



La solitudine europea dei cinque stelle

Ci deve aver messo qualcosa di molto personale Guy Verhofstadt nella dura polemica con Giuseppe Conte l’altro giorno a Strasburgo. Nel gennaio dell’anno scorso il belga presidente del gruppo liberale…



Bannon, il guru fallito idolo di Salvini e Meloni all’assalto dell’Europa

Steve Bannon ha preso casa nella tana del lupo, a Bruxelles,  e ha messo su la sua “cosa”. L’ha chiamata, con studiata vaghezza, The Moviment e ne ha affidato la guida a Mischaël Modrikamen, un…



Dalla Tv di Putin alla guida della Rai la resistibile ascesa di Marcello Foa

Fra le tante perplessità che accompagnano la designazione di Marcello Foa alla presidenza della RAI c’è anche quella relativa alla sua collaborazione con l’emittente Russia Today. Non si tratta di un…



Il guru del populismo, Steve Bannon, all’incontro con Salvini

Nel firmamento del populismo italiano s’è accesa una stella e si chiama Steve Bannon. Lo stratega della campagna elettorale che ha portato Donald Trump alla Casa Bianca arriverà nei prossimi giorni…