La piazza e la sinistra senza rotta
e senza bussola


Nei giorni scorsi su strisciarossa si è aperto un interessante dibattito sul futuro della sinistra (o delle sinistre) in Italia. Da una parte Graziella Priulla e Ella Baffoni ( Leggi qui ) si sono…


Che cosa cerchiamo noi apolidi di sinistra


Non è facile la vita di noi “apolidi di sinistra”. Che poi veramente apolidi non siamo. Abbiamo avuto un partito, anzi il Partito, come casa di famiglia per decenni, alcuni fin da piccoli. Poi ci…


Lavoro, un decreto
inadeguato
e la deriva del Pd


Intanto è bene dire che “decreto-dignità” è un bel nome. Di certo migliore dell’americaneggiante “Jobs Act” i cui esiti sono stati nefasti. Infatti la scelta cruciale sottesa a quell’intervento di…


Non lasciamo ai nostri figli questa politica cattiva e teppista


Forse di primo acchito può sembrare paradossale. Però il metodo fascistoide e populista adottato dal ministro leghista al Bullismo Matteo Salvini - deciso a suscitare i peggiori istinti e fare…


La sinistra non può illudersi di dividere i “gialloverdi”


L’errore analitico più grossolano, in cui può oggi incappare la sinistra, è quello di interpretare il governo gialloverde come un complesso chiaramente diversificato entro cui è quindi agevole…


Imola, la sinistra divisa e il Pd sconfitto


“Io avevo segnalato più volte la distanza che andava aumentando tra noi e i cittadini. Ma sono rimato inascoltato. Non solo in passato: anche in vista di queste elezioni, non si è messo in campo un…


Roma, quella vittoria casa per casa


Un lumicino, però importante, la vittoria di Giovanni Caudo nel Municipio 3 di Roma, perché può, nella generale débâcle del PD e della sinistra, indicare una direzione sulla quale incamminarsi. Ho…


A sinistra serve una nuova forza radicale


I risultati elettorali non sono di per sé una sorpresa: il vento di destra soffia da tempo ormai sul nostro paese, la crisi della sinistra viene da lontano. Dire però che non ci sia materia per…


Emergenza nazionale:
la sinistra è scomparsa


Siena, Pisa, Massa, Imola: il cuore rosso dell’Italia non c’è più. Cadono, una dopo l’altra, le roccaforti nelle quali la sinistra si era difesa nei periodi più bui della sua storia e che cementavano…


Il populismo dal basso che dà solo ai ricchi


Non ci saranno dunque le elezioni, che Salvini invocava come referendum “tra chi vuole un'Italia libera e chi vuole un'Italia serva”. Nasce il governo gialloverde, che può contare anche sulla…


Sì, la crisi era evitabile. Ora la sinistra pensi a iniziative emergenziali


Trovo molto sensato il ragionamento di Bruno Ugolini e lo condivido in pieno. Anche se dubito, ad esempio, che l'aver "ceduto" su Savona da parte del Presidente avrebbe cambiato la situazione perché…


Se la sinistra vuole smascherare i nuovi falsari


Quando si tornerà a votare, presto o più in là, sicuramente il prossimo anno per le europee, rischiamo – lo ha già scritto Massimo Bordin – di partecipare ad elezioni senza la sinistra. In questi…