Scontro nel PD.
Ma il partito
è riformabile?

«Davvero pensate che possiamo arrivare fino a ottobre con il M5S che si rifonda con Giuseppe Conte, con Salvini che usa il potere e poi bombarda il quartier generale come ai tempi del Papeete? E…



I pochi contro i molti
nell’epoca
dei nuovi conflitti

Il XXI secolo si è aperto con una serie ininterrotta di manifestazioni popolari di scontento: i girotondi, i Vaffa Days, le primavere arabe, Occupy Wall Street, gli indignados, i forconi, i gilet…



Quel tappo che frena la sinistra

Ha detto Zingaretti (“La Stampa”): “Il governo verso la crisi. Noi dobbiamo essere pronti”. Ineccepibile. Ma essere pronti a che cosa? Una prima ipotesi è a fare un governo, ma occhio ai numeri!, con…



Leggi elettorali
senza anima

L’ultima è questa, il Rosatellum punto due: 231 seggi col maggioritario, 386 con il proporzionale. Listini bloccati con pochi nomi (2-4). La precedente versione prevedeva 303 seggi della Camera…