La lezione di Zuzana:
saranno le donne a salvare l’Europa

Saranno le donne a salvare l’Europa? Freniamo l’enfasi e moderiamo gli entusiasmi. E però la vittoria di questa signora, Zuzana Čaputová, è arrivata proprio come una bella notizia. La nuova…



Le radici ambientaliste
dell’Europa unita

Un’Europa ecologista, di sinistra è il segnale che arriva dagli iscritti di Possibile che hanno votato in maggioranza per una Lista unitaria con i Verdi alle prossime elezioni Europee. Ed è un bel…



Futuro

Sforzatevi di essere più veloci, di arrivare più in alto e di essere più forti: questo è il messaggio cardine che oggi ci viene dato. Io vi propongo il contrario: il lentius, profundius e soavius.…



Terra

Non possiamo continuare a consumare ciò che è nostro e ciò che appartiene a chi viene dopo di noi. Sarebbe disonesto il solo pensarlo. La terra è di tutti, l’aria è di tutti, l’acqua è di tutti.…



Clima e fake news,
se scocca l’ora
dell’apocalisse

Il Doomsday Clock, l’orologio dell’apocalisse, da ieri segna le 11.58: due minuti prima della mezzanotte, ovvero due minuti prima della fine del mondo. La decisione se spostare le lancette…



Dai cosmetici agli oceani, stop all’invasione delle microplastiche

La morte ti fa bella! E’ proprio il caso di dirlo quando si parla di inquinamento da microplastiche, ovvero di veleni per l’ambiente e per gli umani che vengono veicolati dai... cosmetici. Sì, perché…



Il vicepremier Di Maio
e le bugie
sulle trivelle

Sembra passata un’era geologica ma era soltanto due anni e mezzo fa: nell’aprile 2016 quasi 16 milioni di italiani andarono a votare nel referendum contro le trivellazioni petrolifere a terra e in…



Ecobonus sulle auto
un’altra retromarcia
dei Cinque stelle

La stella più fulgida nell’olimpo dei 5Stelle si dirige speditamente verso il buco nero dei compromessi al ribasso, dei testacoda del governo gialloverde, che, per poter reggere alla prova del…



I giubbotti gialli in difesa del diesel ma l’alternativa é elettrica

Piccolo “manuale”, solo pochi dati, che aiutano a formarsi una propria sulle ragioni iniziali della protesta dei gilè gialli in Francia. Il movimento è nato contro l’aumento del carburante. E’ un…



Cinismo

Oggi il pericolo non è la bomba atomica, ma la catastrofe climatica. Abbiamo vissuto sotto l’ombra nera del nucleare fino alla guerra fredda. E’ un miracolo che siamo sopravvissuti. Ma non so se ci…



Ilva o non Ilva, l’ambiguità dei grillini

Il nuovo governo chiuderà l’Ilva, o renderà i suoi impianti meno inquinanti? A chiederselo sono in molti sulle sponde del Golfo di Taranto puntando soprattutto l’attenzione sui grillini che sulla…



Ilva, il governo si metta in ascolto

Le dichiarazioni dei giorni scorsi del ministro Calenda, con meno sfrontatezza narcisistica del suo ex premier Renzi, ma con eguale arroganza, rimandano ad un quadro in cui il governo sta…