Orbán, Salvini
e il richiamo
dell’istinto sovranista

Problemi in vista per Matteo Salvini. Stavolta l’amico Viktor Orbán non gli ha fatto un favore, anzi rischia di provocargli un brutto strappo alla tonaca di catecumeno europeista, quella che il capo…



2020, odissea
nel labirinto
del sacro Spid

Va bene, lo confesso, non sono un “nativo digitale”, ma nemmeno un totale analfabeta, eppure la burocrazia fa il possibile per farmi regredire ai tempi pre internet. L’occasione viene dalla necessità…