Patrick Zaky, ecco perché l’Italia
deve concedergli la cittadinanza

L’8 febbraio 2020, appena sbarcato al Cairo, Patrick George Zaky, attivò il cellulare e comunicò alla famiglia di essere arrivato all’aeroporto. Stava ancora parlando con il padre quando fu fermato,…



Caso Regeni,
le rimozioni morbide
del generale al-Sisi

Per decifrare compiutamente il caso Regeni, bisogna seguire il percorso di uno dei suoi protagonisti politici. Magdy Abdel Ghaffar, ex ministro dell’Interno è sicuramente un mastino tra gli uomini…



Giulio

Sono trascorsi cinque anni dal rapimento a Il Cairo di Giulio Regeni, poi torturato e barbaramente ucciso dai suoi spietati aguzzini. L'azione della Procura della Repubblica di Roma, tra molte…



Regeni trovato per caso?
Il Pm smentisce
gli 007 egiziani

L’autista del minivan, Khalid Mohamed, è stato ascoltato il 18 febbraio 2016 da investigatori egiziani e italiani. Ha detto di aver rinvenuto il corpo di Regeni sul cavalcavia che immette sulla…



Regeni 5 anni dopo:
misteri, bugie e gaffe
nel deserto

C’è una una sorta di gaffe nel documento della Procura generale egiziana sul caso Regeni che sbatte la porta in faccia agli inquirenti italiani.E se non è una voce improvvidamente sfuggita dal seno…



Onore

Il comportamento delle autorità egiziane, a partire dal suo presidente Abdel Fattah al-Sisi, è stato delittuoso, ha violato i canoni della giustizia, prima ancora quelli dell'umanità....  Ci sono…



Tutti i Giulio stritolati
da Al Sisi e troppi
silenzi colpevoli

Al commento giustamente sconsolato di Oreste Pivetta sull’assassinio di Giulio Regeni non ci sarebbe molto da aggiungere, se non che non era necessario attendere le carte della magistratura per…



Omicidio Regeni:
serve durezza
per avere giustizia

A leggere della fine di Giulio Regeni, così come è stata ricostruita attraverso alcune testimonianze dai magistrati di Roma, capita di vivere un dolore incredulo per la ferocia degli aguzzini, per…



Giulio

Niente ci ferma. La nostra lotta di famiglia è diventata una lotta di civiltà per i diritti umani, che è come se agisse Giulio. Giulio è diventato uno specchio che riverbera in tutto il mondo come…



Le armi all’Egitto
Dimenticare Regeni
e l’onore dell’Italia

Se c’è una cosa su cui tutti i governi italiani (e non solo) appaiono spessissimo concordi, è questa: bisogna vendere in giro per il mondo armi da guerra piccole, medie e grandi, a man bassa. Senza…



Giulio e gli altri

Ci sentiamo traditi. Le navi e le armi che venderemo all'Egitto serviranno per perpetuare quelle violazioni dei diritti umani contro le quali abbiamo sempre combattuto. L'abbiamo detto dal principio:…



Antonella e la difficoltà
di fare la giornalista
tra Sudan e Darfur

Antonella Napoli, l'unica giornalista europea con un travel permit per viaggiare in Sudan, compreso il Darfur, è stata fermata e rilasciata dopo alcune (lunghissime) ore dalla polizia del Sudan.…