Lega, Salvini in affanno:
l’iniziativa di Draghi
alimenta la fronda

Nel panorama politico italiano sempre frammentato e litigioso spicca in queste settimane il caso della Lega, una delle formazioni più radicate sul territorio, certo quella che ancora oggi ha le…



La difesa del voto
all’unanimità è il vero
obiettivo dei sovranisti

Il progetto politico, nel senso delle alleanze e degli schieramenti, non funziona perché non può funzionare: il gruppo unito dei sovranisti al parlamento europeo non si farà. Il motivo, in fondo, è…



Tra Feltri e il pediatra
la destra di Milano
non sa che pesci prendere

Come ormai saprete (non è mai mancata un’ampia informazione sul peregrinare della destra italiana alla ricerca di candidati sindaci), la triade Meloni-Salvini-Berlusconi ha infine partorito i suoi…



5 Stelle, in onda
la telenovela della noia
e dell’ipocrisia

Comunque andrà a finire, questa infinita telenovela pentastellata tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte ha già battuto tutti i record di noia e di ipocrisia. Telenovela in senso letterale, con tanto di…



Il politicamente corretto
può uccidere
la libertà di espressione

Il vento del politicamente corretto può essere pericoloso. Negli ultimi quattro mesi, diversi professori universitari sono stati al centro di pubbliche accuse e sottoposti a richieste di…



Il Corriere ha scelto Meloni. L'”afascismo” dopo la sbornia populista

Grandi spostamenti sono in corso nella destra a dare ascolto ai sondaggi. Salvini arranca e Meloni prepara il sorpasso. Per questo, appena percepita la nuova direzione del vento, Galli Della Loggia…



I costituzionalisti:
spetta all’opposizione
la guida del Copasir

Nel 2007, tramite la legge n.124, è stato istituito il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (Copasir). Si tratta di un organo bicamerale, composto da cinque deputati e cinque…



Salvini sovranista
a Budapest
“europeista” a Roma

Di governo a Roma, di lotta a Budapest. Matteo Salvini l’aveva detto e lo ha fatto: per un giorno s’è spogliato dei panni del neofita europeista, ha riscoperto il brivido del sovranismo duro e puro…



Orbán, Salvini
e il richiamo
dell’istinto sovranista

Problemi in vista per Matteo Salvini. Stavolta l’amico Viktor Orbán non gli ha fatto un favore, anzi rischia di provocargli un brutto strappo alla tonaca di catecumeno europeista, quella che il capo…



Tempo di “deus
ex machina”
per situazioni difficili

“Deus ex machina”. Nell’antica Grecia, quando a teatro una vicenda diventava troppo intricata, l’autore ricorreva a una soluzione sbrigativa e faceva calare dall’alto, con una carrucola, un…



Meloni non è la prima
italiana alla guida
di un partito europeo

La stampa e i media in Italia hanno dato molto risalto all’elezione di Giorgia Meloni alla presidenza del Partito dei Conservatori e dei Riformisti Europei che era nato nel 2009 con la denominazione…



Un centrosinistra
indebolito ridà fiato
all’Italia del Papeete

Pronti ad entrare tutti nell’Età del Papeete? Molti non vedono l’ora, mentre altri, novelli “piagnoni”, si ritraggono con orrore. Ma è solo questione di tempo, e alla fine – forse - sarà anche…