Padri e figli

Non sono padre. Il mio seme s’inaridisce con me, non ha trovato una via per diventare.  “La vita che in me si disperde si ritroverà in te e nel mio popolo” scrive Nazim Hikmet nell’ultima lettera a…



Angelo Nestore, le parole
dell’incontro tra madre e figlio

"Se mia madre sapesse che suo figlio vuole diventare madre", è l'inizio di una poesia tratta dalla raccolta I corpi a mezzanotte di Angelo Nestore. Per comprendere la forza semantica di questa…



Psicoanalisi del Padre-Legge,
limite assoluto per la vita del figlio

La raccolta di Giulia Rusconi, I padri, del 2012, si sviluppa intorno a un’idea molto semplice: si assiste a un io poetico che prende forma attraverso la descrizione dei propri padri. Colpisce questo…



Un fiume meticcio di sabbia e salvagenti

Ti mescoli a cose che non ti appartengono: sabbia, pietre, remi, barche, salvagenti, esche balbuzienti, cime di piante, voli di uccelli, voci. Fatti guardare, figlio mio. Come sei lungo! Come sei…