“Nostalgia”: dal libro di Rea al film di Martone negli abissi di Napoli

Fin dall’antichità greca si sa che quando la creatività umana riesce ad aprire un varco nella dimensione vitale più profonda - interiore in senso proprio - può mostrare come le contraddizioni non…



Il “traditore” Don Masino Buscetta
che da mafioso diventa Padre

L’uscita de “Il Traditore” in coincidenza con l’anniversario della strage di Capaci ha spinto il regista, Marco Bellocchio, e l’interprete, Pierfrancesco Favino, a mettere le mani avanti, chiarendo…



Un Sanremo nel segno di Fiorello
che piace anche se non piace

Tutti fermi. E’ cominciato il Festival di Sanremo. Qualunque cosa affermino i detrattori (molti meno di quanti si atteggiano ad esserlo) o gli espliciti e appassionati sostenitori, un fatto è certo:…