Italia del boom, Italia che crolla

L’aspetto peggiore del modello di sviluppo italiano fu probabilmente l’incontrollata speculazione edilizia. Dal 1950 al 1980 si verificarono mutamenti catastrofici nel paesaggio urbano e rurale della penisola;…


Legge "truffa", quando la Dc scoprì il maggioritario

Dopo la vittoria del 18 aprile 1948, la Dc navigava in acque tutt'altro che tranquille. Aveva conosciuto un vivace dibattito interno già al congresso di Venezia (giugno 1949). La richiesta di Giuseppe Dossetti…


Da Azzurro agli scontri di Valle Giulia
ricordo del 1968, l'anno dello Studente

  In Italia nel 1968 il presidente della Repubblica è Giuseppe Saragat, primo socialista a ricoprire la carica; presidente della Camera è Sandro Pertini, presidente del Senato Amintore Fanfani. La…


Il gioco preelettorale sugli elettori moderati (oggi come allora)

Oggi (siamo agli ultimi giorni di campagna elettorale) vorremmo tenere ai nostri lettori un “discorso del caminetto”, una parlata alla buona, terra terra, senza svolazzi o fantasie o estri. Così, queste…


Bruno Trentin, la dialettica di Hegel e l'articolo 1 della Costituzione

Ricordo che Bruno Trentin non aveva alcuna simpatia per la drammaturgia concettuale di Hegel. Tuttavia, ammirava il modo con cui il filosofo tedesco descrive nella Fenomenologia dello Spirito la dialettica…


Quel genio di Tanassi che capisce
se la situazione è "veramente difficile"

Non tutti i geni, naturalmente, si somigliano: vi sono quelli che hanno il dono della concisione incisiva (Cesare, per dire il primo che ci viene senza fatica alla mente) e quelli che prediligono l’ampiezza di…


Il senatore Fanfani, il viaggio in Cina
e i giochini a favore di lor signori

I suoi corsivi pungenti hanno raccontato la storia e i personaggi d’Italia ogni giorno per quindici anni sulla prima pagina dell’Unità. Erano l’appuntamento fisso di ogni lettore. Un bollino rosso con dentro…