Ritratto di Nilde Iotti eseguito dall'illustratore americano Joe Eula

In ricordo di Nilde Iotti, prima donna presidente della Camera

“Qui alla presidenza della Camera sono stata chiamata ripetutamente dalla crescente fiducia dei colleghi, e qui resto per rispettarne la volontà”. Il biglietto manoscritto di Nilde Iotti fu recapitato per…


Quel dolore che ritorna nei giorni dell'addio a Enrico Berlinguer

Sono i giorni di Enrico Berlinguer. Il malore, la morte l'11 giugno, il funerale due giorni dopo a piazza San Giovanni. Trentacinque anni fa... i ricordi, il dolore che ritorna, l'incredulità, la mancanza.…


Natalia Ginzburg Enrico Berlinguer

Enrico Berlinguer

Abbiamo tutti pensato non soltanto che era successa una “tragedia politica”, ma abbiamo pensato che la sua morte era per ognuno di noi una disgrazia personale, una perdita personale. Ci siamo accorti che…


Non chiamate
quella di oggi
"questione morale"

La tentazione ricorrente e persistente è quella di considerarla soltanto una sottigliezza terminologica, priva di implicazioni concrete. Un dettaglio, una curiosità, un cavillo, buoni ad alimentare…


La proposta di Moro fu coraggiosa
ma in anticipo sui tempi della politica

Il prezioso contributo allo studio della storia dell’Italia repubblicana che Miguel Gotor offre con "Io ci sarò ancora. Il delitto Moro e la crisi della Repubblica" (PaperFirst) ruota attorno alla convinzione…


Maria e le altre, quegli anni difficili
sotto il tallone del regime fascista

Queste memorie vedono la luce trentacinque anni dopo la loro stesura. Maria Baroncini, infatti, aveva finito di scriverle agli inizi del 1982. L’aveva sollecitata Enrico Berlinguer dopo aver appreso come il…


Guido Rossa, 40 anni dopo l'assassinio
alcuni punti oscuri ancora da chiarire

La mattina del 24 gennaio 1979, a Genova, Guido Rossa - 43 anni, operaio all'Italsider, sindacalista della Cgil e militante del Pci - era appena salito sulla sua Fiat 850. Fu ucciso da tre sicari delle Brigate…


Corpo senza nervi

Prevedo la spoliticizzazione completa dell’Italia: diventeremo un gran corpo senza nervi, senza più riflessi. Lo so: i comitati di quartiere, la partecipazione dei genitori nelle scuole, la politica dal basso……


Dall'Italia dei rifugiati
anti-Pinochet a quella
di Salvini & co.

Tre o quattro cose che son successe in Italia intorno a questo 10 dicembre, settantesimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’ONU. Amnesty International ci dedica un rapporto…


Il PCI, i sindacati, l'Unità: la fermezza
nei giorni del sequestro Moro

L’11 marzo 1978, dopo una lunga crisi di governo durata quasi due mesi, Giulio Andreotti forma il suo quarto esecutivo monocolore Dc sostenuto anche da comunisti, socialisti, socialdemocratici e repubblicani.…


Che fare?

Che fare? In quale direzione dobbiamo cercare di spingere le cose? E allora: vogliamo un’Italietta ridimensionata e rattrappita, sempre più squilibrata nelle sue aree geografiche, permanentemente percorsa da…