“Album”: lo sguardo di Elisa Donzelli
su quarant’anni di cambiamenti radicali

[[ sembrano come gli uccelli / che vedo da questo treno / i migranti, sparuti nelle stagioni / a gruppi inaspettati ognuno / con il proprio volo / ognuno con altri, / se nel sogno che avevi per loro…