Siena, dietro agguati
e duelli il volto
di una politica piccola

Molto rumore per nulla? Tante dichiarazioni ostili che si sciolgono in improvvisi annunci di pace. Dichiarazioni a iosa. E' riassumibile così il canovaccio di quella che, tanto per non farsi mancare…



Materiali edili, costi alle stelle: ripresa e bonus drogano il mercato

I magazzini di materiali edili oramai lavorano senza listini: vista la volatilità dei mercati la quotazione dei prodotti è giornaliera, gli ordini non immediatamente evadibili vengono raccolti senza…



Cashback di Stato,
più luci che ombre.
Ma Draghi ferma tutto

Hanno fatto fare “beep” a più non posso alle loro carte (di credito o di debito) e fino al 30 giugno non si placheranno. Poi hanno stabilito “il blocco delle strisciate” e il ritorno al contante dal…



Novità dal G7
Torna finalmente
il multilateralismo

La prima, importante, notizia è che al G7 di Carbis Bay (Cornovaglia) è tornato il multilateralismo. Erano ancora fresche negli occhi degli osservatori le immagini delle concitate conclusioni…



Il ritorno dello Stato
che turba
i sonni liberisti

Il settantacinquesimo anniversario della nostra amata Repubblica coincide quest’anno con la ripresa di un vivace dibattito politico e ideologico attorno al principio dello Stato in economia e sul suo…



Né pop-corn, né Bearzot
Il Pd pensi a sé
più che ai 5 Stelle

Né i pop-corn, né Bearzot. Il Pd è alla ricerca di una strada nuova nel sempre più travagliato (e ambiguo) rapporto con i 5 Stelle. Non la rinuncia a fare politica, ovvero la disastrosa strategia…



zan-fedez

Rai nella bufera
per il caso Fedez. Ma ora si parla del ddl Zan

Paese singolare quello in cui, per suscitare attenzione sulla necessità di garantire diritti civili sacrosanti con una legge dello stato, debba essere un artista a far propria una battaglia di…



Salvini al bivio: schiacciato tra il governo Draghi Meloni

Da quando si è costituito il governo Draghi, con l’istinto dell’animale ferito, Salvini ha capito che la campana suonava sì per Conte o Gualtieri ma certi rintocchi fastidiosi erano destinati…



Il “destino del Paese”
nel piano di Draghi
sotto assedio

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) preparato dal presidente del Consiglio Mario Draghi è di gran lunga il più importante programma di investimenti realizzato in Italia nel dopoguerra.…



“Più debito e crescita”
Draghi alla prima
manovra di bilancio

“A un grande debito deve corrispondere una grande crescita”. La linea della manovra di Bilancio è spiegata da Mario Draghi con parole che possono far impallidire i rigoristi dei conti pubblici di…



Draghi non scalda
la sinistra ma può
sterilizzare il sovranismo

Sono bastate alcune difficoltà, evidenti peraltro, nel cammino del governo di tregua per far riemergere il rimosso nel centrosinistra. La partecipazione alla maggioranza senza “formula politica” è…



Speranza

Le critiche al ministro Speranza non sono né fondate né giustificate, dovevano trovare pace fin dall'inizio, lo stimo e l'ho voluto io nel governo. Sulle riaperture è chiaro che si arriva a discutere…