Di Maio va via
ma la crisi M5S resta
più profonda che mai

“Oggi si chiude un’era”, quella degli apriscatole, probabilmente, e se ne apre un’altra: “Vogliamo essere la bussola”: Di Maio lascia il timone visibile del partito, il M5S, con queste parole, assieme ad altre…


M5s a pezzi tra Di Battista Paragone, rimborsi
e conflitti d'interesse

Mancava solo che venissero “alle mani” i due ex ragazzi d’oro, Di Maio e Di Battista: fatto. Si sono “menati” davanti alle folle sconsolate che ancora seguono gli ultimi atti di una vicenda con tutti i tratti…


Da Di Maio a Salvini, se governare stanca

Governare stanca, forse anche più che lavorare. Il M5S deve essere stanchissimo di governare a tutti i costi, con chicchessia e soprattutto con se stesso. Doveva aprire il Parlamento come una scatola di tonno…


L'anno che verrà, l'oroscopo politico
(da ridere) del 2020

GENNAIO. Bonaccini vince largamente le regionali dell'Emilia-Romagna. In due schede su tre la croce è a forma di sardina. Borgonzoni grida ai brogli e chiede l'annullamento delle elezioni: "Non è legale fare…


Il crack annunciato
è arrivato: la crisi
della Popolare di Bari

Questi giorni che portano al Natale presentano un copione politico ed economico che conosciamo bene, perché lo abbiamo già vissuto in passato. Ci sono gli ultimi scontri sulla manovra di bilancio, tra piccoli…


Nessun tradimento sul Mes, si può rinviare solo per rafforzarlo

Pochi ricordano che fino al 2010, la Germania si era duramente opposta al cosiddetto Fondo Salva Stati (l’attuale meccanismo europeo di stabilità) e che alla sua creazione si è dovuta adeguare non certo per…


Per il futuro dell’Ilva
un ruolo di garanzia
per lo Stato

Va bene, ammettiamo che ArcelorMittal non avesse alcuna seria intenzione di salvare, bonificare e rilanciare l’Ilva. Ammettiamo anche che la più grande multinazionale dell’acciaio abbia voluto conquistare…


No a un governo che tiri a campare: il Pd non ripeta l'errore fatto con Monti

Staccare o no la spi­na al governo? Archi­viare un controverso e litigioso tentati­vo di guidare il Pae­se fuori dalla crisi o resistere in atte­sa di tempi migliori sperando che arrivi­no? Insomma: per il…


Quel trafficante
e un Memorandum
da cambiare

Un anno prima di prendere il comando dei guardiacoste di Zawija, il trafficante libico di esseri umani Abd al-Rahman Milad, meglio conosciuto come il famigerato al-Bija (e come tale “consultato” ufficialmente…


Voto, lezione al governo:
o vera svolta
o la destra fa il pieno

Sarà anche vero – come ha detto il premier Giuseppe Conte – che l’Umbria ha meno abitanti della provincia di Lecce: il punto è che è difficile immaginare un esito elettorale diverso anche in aree più popolate…


Una manovra senz'anima
grazie a chi teme
i ruggiti di Salvini

Non ci sono i soldi. Anzi, ci sono, ma sono dalla parte sbagliata. Sono dentro le valigie di quei tre cinesi, sorpresi con un milione a testa, rigorosamente in contanti, pronti ad “evadere” a casa loro. I…


Ago della bilancia?
Di Maio, poca ambizione
molta ignoranza

“Noi saremo sempre l’ago della bilancia nei governi dei prossimi anni”. Per uno dalle ambizioni smisurate come Luigi Di Maio – quello che aveva “abolito la povertà” – deve proprio trattarsi di un errore…