La legge elettorale
non si può cambiare
ad ogni elezione

Dopo la fine della prima repubblica, il sistema politico italiano ha fornito prove di rendimento incerto su dirimenti questioni economico-sociali. In compenso ha però registrato il record mondiale (certo poco…


Il cambiamento
non vincerà senza un movimento popolare

La crisi dell’Italia viene da lontano. Da quella economica e sociale del 2008 non si è ancora usciti. Ad essa si è sommata la crisi sanitaria del covid che ha modificato e aggravato pesantemente tutta la…


Il governismo non frena l'ascesa della destra e fa male al centro sinistra

Cresce (anche nel Pd e in Leu?) l’insofferenza per le “casalinate”. La comunicazione mistificante del governo dell’avvocato qualunque, sogna per Conte una inopinata ascensione regale-presidenziale. Il…


La destra scende in piazza e mostra il suo volto indecente

Sono cadute nel vuoto le parole del presidente della Repubblica che, in occasione delle celebrazioni della festa delle Repubblica, quella che dovrebbe essere di tutti gli italiani, ha invitato “i partiti a…


I negazionisti del 2 giugno, come le destre cambiano il calendario

Stiamo assistendo ormai molto tempo a delle sostituzioni dei campi di battaglia pur di proseguire e portare avanti la guerra. Un tipico esempio è la guerra economica, ma oggi, vediamo però che il fronte…


25 aprile 2020
sfida ai fascismi
e alle destre illiberali

Il 25 aprile è tornato ad essere un evento politico, una cosa che molto divide. Cioè una data simbolica che delimita, indica una contesa ancora aperta sui fondamenti. E’ dal 1994 peraltro che la repubblica è…


aboliamo i decreti sicurezza

Abolire quei
due decreti sicurezza.
Subito

Sicurezza. Ma parliamo di quella vera, però. Sabato scorso si è tenuto un corteo ricco, affollato e vitale che ha invaso il centro di Roma, ma al contrario. Appuntamento al Colosseo, arrivo in piazza della…


Europa, cosa
ci insegnano
le elezioni spagnole

Il Belgio rimasto, alcuni anni fa, senza governo e soluzioni politiche per lungo tempo poteva sembrare una patologia di una paese complesso, in cui la difficile convivenza fra fiamminghi e valloni spaccava in…


La destra dell'odio non vota contro il razzismo. La sinistra reagisca o sparirà

“Negli ultimi anni si sta assistendo ad una crescente spirale dei fenomeni di odio, intolleranza, razzismo, antisemitismo e neofascismo, che pervadono la scena pubblica sia con atti e manifestazioni di…


Mai con i populisti:
la lezione di Engels
oggi parla al Pd

Errori strategici, quindi non tutti correggibili in corso d’opera, precipitano nel voto umbro che vede un successo della destra radicale ancor più allarmante perché riscosso in coincidenza con un ampliamento…


La memoria distorta
non cancella l'antifascismo

C’è stata per molti anni, sul versante della cultura di sinistra, una sorta di impegno a non parlare delle Foibe, l’odiosa e barbara forma di esecuzione di fascisti, ex fascisti e prigionieri incolpevoli ad…


Per un governo di svolta
servono nuovo progetto
e nuovo soggetto politico

La nascita del nuovo governo è stato un evento abbastanza imprevedibile, frutto dell’incastro fortunato di circostanze politiche interne e internazionali. Dobbiamo dirci con franchezza che il Pd e il…