Quelle “Grete” sparse per il mondo
che preoccupano Trump

Ambientalisti, profeti di sventura e grandi scocciatori, è la sintesi con cui il Presidente Usa Donald Trump si inserisce nel dibattito al Forum economico mondiale, guardando alla giovanissima Greta…



(In)sostenibilità a Davos

Aspettatevi discorsi infiniti sui benefici "a lungo termine" del capitalismo degli stakeholder... Una classe media in crescita può acquistare più beni e servizi. I cambiamenti climatici stanno…



Il cibo in provetta, rivoluzione necessaria

Il forum economico mondiale 2020 di Davos, in Svizzera, dal 21 al 24 gennaio, si propone di dar voce ai “Portatori di interessi per un mondo più coeso e sostenibile”, un titolo che mette l’ambiente…



I ragazzi di Greta
in piazza contro
il cambiamento climatico

Forse è perché consideriamo i giovani sempre “troppo giovani”, per poterli prendere in considerazione con la giusta attenzione e seguirne i loro passi. Sì, proprio così. Seguirne umilmente i passi…



Elezioni europee:
appello per far crescere
“un’onda verde e civica”

In tanti ci siamo accorti che in Europa c’è una diffusa domanda di qualità della vita, di lavoro; un desiderio di comunità: donne e uomini, lavoratori e studenti, chiedono ai governi di…



Moneyland, un enorme refurtiva che ci domina

Rubare, nascondere, spendere: è il ciclo di attività degli abitanti di un Paese che non c’è e che ha in pugno il mondo. Lo descrive il giornalista economico investigativo britannico Oliver Bullough,…



Parliamo dell’ormone della crescita

Cresciamo o non cresciamo? E quanto cresciamo? Se vivessimo in un Paese normale dovrebbe essere questo il tormentone dei dibattiti politici dentro e fuori il Parlamento. Perché un’economia che per…