Quelle lettere di Gramsci che Sraffa
nascose al Pci perché poco “cauto”

Nel settembre del 1928 Piero Sraffa (l’economista amico di Antonio Gramsci che alcuni anni prima, scrivendogli, si era definito un comunista indisciplinato) riuscì a incontrare Tatiana Schucht…



Pensiero critico

Abbiamo imparato a capire che la volontà soggettiva non basta a cambiare il mondo, come pure credettero, allo scoppio della Rivoluzione d’Ottobre, i protagonisti della sinistra del movimento…



Lavoro, sindacati
in cerca di partito

C’è stato un tempo in cui donne e uomini del sindacato sedevano in Parlamento. Stiamo parlando degli onorevoli Giuseppe Di Vittorio, Agostino Novella, Luciano Lama, Bruno Trentin, Giulio Pastore,…