Gramsci, la rivoluzione passiva
e la ricerca dell’universalismo comunista

La teoria delle rivoluzioni passive è uno dei temi più frequentati dalla recente critica gramsciana. Messa a fuoco nel corso degli anni Settanta, questa categoria ha sollecitato numerose analisi e…



Non è il fascismo d’antan:
la democrazia tradita
dai non-partiti

Per un ministro della repubblica, che occupa lo stesso dicastero di Romita che diede l’esito del referendum del 1946, il 25 aprile non merita celebrazioni perché è solo il “derby tra fascisti e…