Manovra, solo tante piccole bandierine

La legge di bilancio 2023 è diversa da quanto le destre avevano annunciato in campagna elettorale. Da un lato è evidente il tentativo della maggioranza di affermare che il governo va avanti come…



Ma al Pd servono ancora le icone di Berlinguer e Moro?

In ogni circolo Pd che si rispetti ci sono due fotografie appese al muro: Berlinguer e Moro. Sono, o dovrebbero essere, i miti fondativi del partito “creato” da Veltroni il 14 ottobre 2007 a Torino.…



La traversata nel deserto del Pd alla ricerca di una identità vincente

La traversata nel deserto. Sarà la terza o quarta volta che il Partito democratico viene condannato a una lunga penitenza, ma ogni volta deve essersi fermato alla prima oasi (di governo) disponibile.…



Nuove idee e unità dei progressisti contro la destra e i venti di guerra

La vittoria elettorale delle destre a trazione Meloni rappresenta una sconfitta di tutti i democratici e mette a repentaglio la vita sociale e civile, la Costituzione e la collocazione internazionale…



pd-manifesto-strappato

Il Pd scelga un’identità o è destinato a consumarsi

Da qualunque angolazione lo si guardi, il risultato elettorale costituisce una pesante, drammatica sconfitta per il Pd e per il centrosinistra. Forse la peggiore che si potesse immaginare. Pensare…



giorgia meloni

Dopo Draghi c’è Meloni. Crolla la Lega, sconfitto il PD: per la sinistra una difficile traversata nel deserto

Tocca dunque alla destra più estrema, quella che all'estero non hanno remore a definire postfascista. Quella della fiamma ardente della bara di Mussolini messa nel simbolo, quella dei saluti romani,…



Astenersi è un suicidio politico: questa destra è pericolosa, va fermata

“Basta, io non vado a votare”, sento ripetere da chi a sinistra non trova alcuno stimolo in una campagna elettorale di basso livello, forse una delle peggiori della storia repubblicana. C’è…



L’errore fatale del Pd col M5S: quel copione doveva essere scritto in un altro modo

Dopo una giostra impazzita di trattative snervanti e di colpi di scena in diretta Tv, pare finalmente che si sia definita la composizione dello schieramento che, facendo perno sul Pd, si dovrebbe…



Il piccolo patto Letta-Calenda rischia di indebolire il centrosinistra

Sembrava di stare su un proscenio proteso verso la Storia, quella con la s maiuscola. Per i giorni i quotidiani ci hanno raccontato la trattativa tra Enrico Letta e Carlo Calenda come fosse…



Il campo progressista si collochi convinto a sinistra e non perda i 5S

Dunque la crisi, rinviata in Parlamento è precipitata, come pure era già ipotizzabile e prevedibile: è arrivata infatti nel momento in cui il tempo della precedente agenda (Covid e redazione PNRR)…



draghi

Tornano i gialloverdi (più B) e affondano Draghi. Per il Pd ora è un rebus

Alla fine la coalizione giallo-verde (con l'aggiunta dell'azzurro berlusconiano) è tornata e ha completato l’opera. La legislatura si chiude come era cominciata, nel segno del populismo. Il governo…



Pd: passare dal “disagio populista” a una politica di trasformazione

Chiusi i ballottaggi per i sindaci delle città con un significativo risultato positivo per il PD e in generale per il centrosinistra, credo si possa riflettere su alcuni dati e cercare di analizzare…