Bonomi guarda al passato. Ora una nuova stagione di contratti

Confindustria vuole tutto per non dare niente. Bonomi dice che non vuole fare i contratti nazionali e mette sul tavolo la pistola del milione di licenziamenti. E' un atteggiamento grave, su cui noi abbiamo…


Quel leader
di Confindustria che parla come Grillo

A leggere l’intervista del nuovo presidente della Confindustria (“questa politica può fare più danni del Covid”) sembra di imbattersi nelle sfuriate di Grillo di qualche anno fa contro Gargamella, lo…


tracciamento

La app Immuni rischia
di diventare
un'occasione perduta

L’app Immuni è la dimostrazione di come vincoli ideologici superati dalla realtà dei fatti da tempo (e senza che ne sia seguito un ripensamento che ridefinisca il mondo dei diritti individuali e collettivi…


Carlo Bonomi
e il revanchismo
del capitalismo

Chiamato a riaffermare la storica funzione di guida del Paese dell’industria del Nord, Carlo Bonomi, neo presidente della Confindustria, probabilmente dovrà cambiare direzione e calmare gli spiriti di…


Niente stop alla
produzione in fabbrica:
scoppia l'ira operaia

Esistono, in questa Italia sbigottita dal virus, alcuni luoghi singolari che gridano vendetta. Non parliamo dei negozi sbarrati, dei parchi chiusi, degli stadi deserti, delle strade vuote. Parliamo di luoghi…


Ma quale 1° maggio
tutti insieme
lavoratori e imprenditori

Secondo il “Corriere della Sera” il primo maggio del 2019 sarebbe dovuto passare alla storia registrando una svolta epocale. Non sarebbe più stata la festa dei lavoratori. Avrebbe dovuto essere trasformata…


L'economia ottimista da campagna elettorale del il governo gialloverde

Questa settimana il governo dovrebbe presentare il Documento di Economia e Finanza con gli obiettivi fondamentali che questa maggioranza desidera perseguire nell’interesse del Paese. La stesura del DEF cade…


Salario minimo a 9 euro lordi, si tratta
Ma la coperta è corta

Da una parte il governo che vuole chiudere la partita entro Pasqua. Dall’altra sindacati e Confindustria che, con sfumature diverse, chiedono un ulteriore approfondimento e confronto. Il dibattito sul salario…


Se il governo
scavalca
partiti e sindacati

Se un governo affida la propria legittimazione sostanziale a un incessante e onnicomprensivo appello al popolo la democrazia rappresentativa non ha più ragione d’essere. Non può sorprendere, quindi, che in…


Colla si candida contro Landini
La Cgil rischia di spaccarsi in due

Molti avevano sperato, fino all’ultimo, che la Cgil potesse andare unita, superando i contrasti,  al Congresso che si terrà a Bari a fine gennaio. Non sarà così. Il segretario confederale Vincenzo Colla, dopo…


Sentenza Aemilia,
la mafia al nord
c'è e ora si vede

Centoventicinque condanne. Oltre milleduecento anni complessivi di carcere. Decine e decine di beni mobili e immobili confiscati (aziende, quote societarie, terreni,, mezzi agricoli e industriali, automobili e…


Lavoro, un decreto
inadeguato
e la deriva del Pd

Intanto è bene dire che “decreto-dignità” è un bel nome. Di certo migliore dell’americaneggiante “Jobs Act” i cui esiti sono stati nefasti. Infatti la scelta cruciale sottesa a quell’intervento di legge, vale…