Von der Leyen eletta
a fatica. Ora serve
una svolta europeista

La fretta è in ogni caso una cattiva consigliera e la fretta nell’elezione del Presidente della Commissione europea, due settimane dopo la proposta adottata dal Consiglio europeo, ha condotto alla maggioranza…


Nomine Ue, i sovranisti
rimangono
a bocca asciutta

“Cambieremo l’Europa, rimedieremo a tutti i danni fatti in questi anni e il governo non cade” disse Matteo Salvini il 27 maggio baciando il rosario e rivendicando di aver raccomandato alla Madonna “l’Italia…


Italia isolata nella corsa
per i vertici Ue
Dieci priorità per l'Unione

Com’era prevedibile, il primo incontro al vertice dei capi di Stato e di governo del 28 maggio - preceduto dalla riunione fra le famiglie politiche - si è concluso con una sostanziale presa d’atto che Manfred…


L'egemonia leghista, il crollo M5S. Segnali dal Pd ma la strada è in salita

Per una volta l’Italia reale somiglia davvero a quella percepita. C’è un partito,  la Lega di Salvini, che da almeno un anno esercita la sua egemonia nel governo e nel Paese e che ora raccoglie i frutti nelle…


Blindato l'emendamento
per i fondi europei
ai rifugiati in Italia

Arriveranno i soldi dell’Europa per i rifugiati in Italia? Ovvero: l’Unione finanzierà il sistema SPRAR, quello che consente ai Comuni italiani (oggi 1800) di mandare avanti progetti di accoglienza e di…


Il Pd, un non-partito
ormai alla deriva

Dalla campagna si erano trasferiti di corsa al quartier generale occupando famelici le stanze del potere. Verso la terra amica della provincia sono di nuovo ricacciati, umiliati nell’immagine pubblica per il…


Unione, governance
senza democrazia

Si diceva venticinque anni fa: “se l’Unione presentasse domanda di adesione all’Unione la domanda sarebbe respinta perché il suo sistema non rispetta i principi fondamentali dello Stato di diritto o più…