Recovery Plan: slalom
dell’Italia tra i paletti
fissati da Bruxelles

L''opportunità è unica ma non c'è tempo da perdere. I 209 miliardi di euro che l'Italia potrà ricevere dall'Unione Europea nei prossimi mesi  nell'ambito del Recovery Fund (che in realtà di chiama…



L’Europa è salva
ma dietro l’accordo
insidie istituzionali

L’alba del 20 luglio non è stata radiosa per l’Europa ma l’accordo raggiunto dai capi di Stato e di governo dei 27 paesi membri dell’UE, dopo novanta ore di negoziati, ha evitato un pericolosissimo…



All’Italia 30 miliardi in più
dall’Unione, ma i governi limitano
il ruolo della Commissione

Sui fondi per la ripresa dell’Europa dagli effetti devastanti dell’epidemia alla fine di tre giorni di scontri furibondi a Bruxelles si va verso un compromesso. L’ammontare del Recovery Fund dovrebbe…



Al vertice di Bruxelles si decide
sui fondi, ma la posta in gioco
è il futuro dell’Unione

La posta sono molti miliardi per far fronte alle enormi necessità di soldi per ricostruire sulle macerie della pandemia e il modo in cui queste risorse dovranno arrivare: aiuti gratuiti o prestiti? E…



C’è anche
un sovranismo
di sinistra

Esiste un sovranismo di sinistra? La domanda non è provocatoria e non intende assolutamente essere offensiva per chicchessia. È, piuttosto, un modo per tracciare chiaramente il perimetro di una…



Parte il MES: 37 miliardi senza condizioni, ma i 5Stelle non ci stanno

Tutto chiaro, niente imbrogli, niente trabocchetti o “vigilanze rafforzate” partorite dalla mente fertile di commentatori ostili. Ma, stando alle prime reazioni, i Cinquestelle non ci stanno. Eppure…



Che cosa deve fare l’UE
per ricostruire
il continente

La pandemia da COVID-19 durerà ancora a lungo e sarà superata, come è avvenuto per altre epidemie meno virulente e più circoscritte, grazie alla scoperta di un vaccino ma anche perché nell’equilibrio…



Ricostruire l’Europa
attraverso l’aumento
del bilancio comune

Per combattere l’epidemia e ricostruire l’economia europea dopo il disastro servono i soldi di un bilancio comunitario molto più ricco di quello attuale. Un bilancio comune che permetta investimenti…



Ripresa europea
dopo il virus:
superare l’impasse

Il cul de sac in cui si è cacciato l’Eurogruppo del 7-8 aprile dopo sedici ore di negoziati multilaterali e bilaterali è stato provocato dai veti reciproci olandese contro l’Italia e italiano contro…



Europa, è fatto l’accordo
sui soldi per la ricostruzione

L’accordo c’è. E, cosa più importante, ci sono i soldi per ricostruire quello che ci sarà da ricostruire quando sarà passato l’incubo dell’epidemia. In quattro ore di videoconferenza ieri i leader…



L’Europa sbaglia? Sì, ma i colpevoli non cercateli a Bruxelles

L’Europa, si dice. L’Europa ci ha lasciato soli, l’Europa nella lotta all’epidemia che sta devastando la vita di noi europei non c’è. Il concetto è semplice, uno slogan che vola a fare il nido dentro…



aboliamo i decreti sicurezza

“I decreti salviniani vanno aboliti. Serve una svolta”. Parla Pietro Bartòlo

Pietro Bartòlo è categorico: “Vanno aboliti”. Il “medico di Lampedusa”, eletto al Parlamento europeo con una cascata di preferenze, ha sempre avuto una posizione univoca sui cosiddetti “decreti…