Troppe parole
che non lasciano
il segno

Davanti a una catastrofe immane, la massima che può infondere il coraggio è che nessuno sia morto invano. Tra i pochi grandi esempi di discorso pubblico che riescono a trasmettere questa idea semplice e…


Diamo un nome ai migranti morti
per riscoprire anche la nostra identità

Non che in passato siano mai mancate le violenze. Ma per almeno tre millenni il Mediterraneo è stato un mare di civiltà. Sulle sue sponde sono nate la filosofia, la scienza, il diritto. L’arte forse più…


Laici e non, per uscire
dal Belpaese
delle caverne

Colpisce il livello dei comportamenti pubblici e privati nel nostro paese: siamo ormai a pochi passi dalla caverna da cui, come uomini e donne, abbiamo cercato di allontanarci, sforzandoci di costruire nei…


Concetto Marchesi, il rettore che buttò i fascisti giù dal palco, visto da Trentin

Il 9 novembre 1943 il rettore Concetto Marchesi inaugura l’Anno accademico dell’Ateneo di Padova con un discorso sul ruolo del lavoro nella civiltà e sulla indissociabilità tra lavoro e libertà. “L’Università…


Cara Svp, allearsi
con la Lega smentisce
le tue scelte di civiltà

Cara Suedtiroler Volkspartei, ti ho conosciuta all’inizio degli anni Settanta, quando, appena maggiorenne, sono stata eletta nel Consiglio comunale di Merano.  Il Sindaco della seconda città dell’Alto…


Ora chi difende
i diritti di civiltà?

Questa precipitosa ritirata del governo dal territorio minato dello jus soli è un triste segnale dei tempi. La destra ha già vinto. E’ diventata il senso comune dell’epoca, che nessuno osa sfidare. Tutti i…