Dal vertice UE via libera all’adesione di Ucraina e Moldova, ma non sarà una passeggiata

Non ci sono stati veti e se c’erano riserve da parte di quattro o cinque paesi sono rimaste nel cassetto. Il Consiglio europeo ha approvato la concessione all’Ucraina e alla Moldova della qualifica…



von der leyen ucraina ue

Ucraina nella UE: fattore di rischio o di stabilizzazione?

Giacca gialla e camicia blu, Ursula von der Leyen ha annunciato ieri il parere favorevole della Commissione europea all’ammissione dell’Ucraina e della Moldova al rango di paesi candidati…



La guerra fa dimenticare a Bruxelles le colpe di Budapest e Varsavia

Compromesso in extremis e tutti contenti. Per l’ennesima volta a Bruxelles è andata in scena la tragicommedia dell’unanimità. La trama è sempre la stessa: un paese mette il veto su una decisione…



Giustizia internazionale
e Ue non tacciano
sulla Polonia

Ieri pomeriggio a Białystok, in Polonia, il termometro segnava tre gradi, due a Minsk, la capitale della Bielorussia. Nei villaggi della foresta al confine tra i due paesi non lo sappiamo, ma…



La sedia

Occorre un’analisi più profonda alla luce della quale emerge un verità sconcertante: si siede chi ha la sedia. Chi non ce l’ha? Chi non ce l’ha è costretto a stare in piedi. Se ne deduce che…



L’Europa è salva
ma dietro l’accordo
insidie istituzionali

L’alba del 20 luglio non è stata radiosa per l’Europa ma l’accordo raggiunto dai capi di Stato e di governo dei 27 paesi membri dell’UE, dopo novanta ore di negoziati, ha evitato un pericolosissimo…



All’Italia 30 miliardi in più
dall’Unione, ma i governi limitano
il ruolo della Commissione

Sui fondi per la ripresa dell’Europa dagli effetti devastanti dell’epidemia alla fine di tre giorni di scontri furibondi a Bruxelles si va verso un compromesso. L’ammontare del Recovery Fund dovrebbe…