5 Stelle, cambia poco
o nulla. La bussola
resta il populismo

Sarà vero che di questi tempi (e magari anche in altri) è difficile appassionarsi ai duelli Di Battista-Di Maio, ma fa impressione ugualmente l’indifferenza generale che ha accompagnato gli Stati…



“Chi siamo?” Ora M5s sospetta di essere solo un bene di consumo

Adesso, rialzandosi a fatica dal tappeto, son lì che si chiedono con una certa ansia: “Ma chi siamo?”, ed è normale chiederselo dopo un atterramento stordente. Il problema è che avrebbero dovuto…



La Grande Frattura, M5s tra eresie e nostalgia di Salvini

Dal punto di vista drammaturgico, della scrittura del testo, l’interessante parabola dei cinque stelle nei giorni che ci riguardano ha scolpito una parola chiave. E’ “Amen”, breve, intensa nonché…



Gaffe su Shylock? No, l’antisemitismo a 5 Stelle è cosa antica

Ci risiamo, in casa cinque stelle l’antisemitismo di tanto in tanto fuoriesce come geiser. Non ce la fanno a tenere sottotraccia un’animella nera che a lungo è stata accarezzata pubblicamente dai…



Di Maio va via
ma la crisi M5S resta
più profonda che mai

“Oggi si chiude un’era”, quella degli apriscatole, probabilmente, e se ne apre un’altra: “Vogliamo essere la bussola”: Di Maio lascia il timone visibile del partito, il M5S, con queste parole,…



Ora Zingaretti vuole
rimuovere il fattore P
dal partito del Lingotto

C’è poco da aggiungere alla lucidissima analisi che Nadia Urbinati ha scritto per l’Huffington Post. La proposta di Zingaretti si presenta con una debolezza di fondo nel suo impianto culturale.…



M5s a pezzi tra Di Battista Paragone, rimborsi
e conflitti d’interesse

Mancava solo che venissero “alle mani” i due ex ragazzi d’oro, Di Maio e Di Battista: fatto. Si sono “menati” davanti alle folle sconsolate che ancora seguono gli ultimi atti di una vicenda con tutti…



Il capovolgimento
del M5S e quella lapide sul loro futuro

“Lo ammetto…”, dice Di Maio. E non aveva mai ammesso niente, prima che la sua linea venisse platealmente contestata dai fan dell’online. Aveva imbastito un referendum nel web che pareva dover…



Così la sinistra
è condannata
all’estinzione

Ha qualcosa di surreale l’esultanza del Pd che brinda e spaccia come un trionfo epocale l’aver rinunciato alla figura di un suo vice premier. Dopo aver già ceduto su ogni cosa in maniera vistosa e…



La prevedibile parabola
dei “rivoluzionari
con l’apriscatole”

Adesso, son lì che riflettono sul rammarico di molti loro parlamentari: mancanza di comunicazione tra livelli, autoritarismo nella scelta dei temi e dei candidati, sistema informativo – la vecchia…



Il Quirinale
e una legge
disumana e illiberale

L’approvazione del decreto sicurezza dà una definitiva sepoltura al mito estivo, ostinato quanto inconsistente, circa la differenza etico-politica irriducibile tra grillini e leghisti. E pone, in…



Chi e perché
sta regalando il Paese
a Matteo Salvini

La domanda è semplice: a chi conviene andare avanti? A chi può far comodo un governo nel caos, diviso, paralizzato, incapace di dare risposte ai problemi più seri? Ai 5 Stelle non pare proprio.…