Imperdibile “Marx può aspettare”
Con Bellocchio la vita diventa cinema

“Marx può aspettare” è un bellissimo titolo che necessita di una doppia spiegazione. Come ricorderanno i conoscitori del cinema di Marco Bellocchio, è una battuta pronunciata da Lou Castel in “Gli…



Tra il dolore, la paura e la speranza
Moretti trova il film che cercava

Invito ai lettori di strisciarossa: andate a vedere “Tre piani”, il nuovo film di Nanni Moretti che uscirà nei cinema a settembre, senza leggere nulla. Anzi, non leggete nemmeno qui. Siate liberi, in…



La dura vita di un consegnatore di pacchi
A Cannes l’ultimo “graffio” di Ken Loach

Ci sono tutti gli altri, quelli che raccontano storie più o meno belle, nelle quali succedono cose a volte tristi a volte divertenti, a volte violente a volte romantiche. Ci sono tutti i registi…



“Sulla mia pelle”, e tornano l’impegno
e le emozioni del cinema civile

Una volta in Italia c’era il cinema “civile”. Film “impegnati” come Indagine, Le mani sulla città, Sacco e Vanzetti, Todo modo, Cadaveri eccellenti, Il caso Mattei, Il caso Moro, Detenuto in attesa…