Le primarie
del Partito democratico
e gli interessi dell'Italia

Cosa diranno le primarie del Pd domenica prossima, interessa le forze popolari e del lavoro. Non perché si possano determinare le condizioni per nuove convergenze identitarie sul quel partito, cosa…


Riunificare la sinistra
divisa tra riformisti
e radicali

L’obiezione è che gli elettori – il «popolo», la «gente» – non vogliono «più sinistra», altrimenti avrebbero votato Liberi e Uguali o Potere al popolo. Possiamo interrogarci se, nel campo della politica,…


Zingaretti, il Pd
e l'assoluta necessità
di voltare pagina

Voltare pagina, urla Nicola Zingaretti alla platea della Convenzione del Pd. Voltare pagina, ripete più volte nel corso di un intervento talmente appassionato da fargli quasi perdere la voce, con il sudore che…


Primarie, correnti e scarsa identità:
ecco perché il Pd è un partito sbagliato

L’insieme delle regole che definiscono la vita e la struttura di un partito contiene una sorta di trama normativa: ossia, un insieme di principi che ne determinano concretamente il profilo e il modo di essere.…


I pensionati: governo "pericoloso"
ma è irrisolto
il dilemma della Cgil

E’ il Congresso decisivo, come tutti pensano, come tutti scrivono. E’ quello dei lavoratori pensionati iscritti allo Spi-Cgil, in corso in un antico tempio operaio, il Lingotto di Torino.  Rappresentano una…


Noi democratici
e il rapporto con il M5S
per cambiare scenario

Non credo che il Partito Democratico sia destinato necessariamente a lacerarsi sul crinale dell’alleanza o meno con i Cinque Stelle o della permanenza o meno di Matteo Renzi nel partito. Queste questioni sono,…


E se il congresso dei pensionati ospitasse un confronto Landini- Colla?

Saranno forse i pensionati a decretare la sorte della Cgil, alle prese con due candidature a segretario generale. I loro voti potrebbero essere determinanti nella scelta tra Maurizio Landini e Vincenzo Colla.…


Nel Pd ormai ci sono due partiti: siamo sicuri che devono stare insieme?

La travagliata vicenda delle candidature alle primarie del Pd dimostra non solo che quel partito ha perso buona parte dei contatti con la realtà e che ha ormai, come scrive Emanuele Macaluso, i piedi di…


Piedi di argilla

Il partito guidato da Renzi è crollato perché il Pd ha i piedi di argilla, non ha più solide radici nella società. È su questo versante che un congresso vero avrebbe dovuto discutere per decidere e votare sul…


Il Pd a un bivio: o ritrova il senso di comunità oppure è la fine

Gli ultimi due segretari del Pd eletti dalle primarie, Bersani e, ormai sembra certo, Renzi - come ha svelato il clamoroso passo indietro di Minniti dalla corsa delle primarie - se ne sono andati quando la…


Se la sinistra
la smettesse
di fare scissioni

È inutile, a sinistra, fare finta di essere pochi ma buoni, sventolando la coppa dei campioni di contorsionismo mentale. Mentre (nei rilevamenti periodici) la nuova Lega dell’ultradestra salviniana raddoppia i…


Cari compagni del Pd
è ora di dire basta
all'autoreferenzialità

La manifestazioni del Pd di domenica scorsa a Roma è un segnale tiepidamente positivo e offre qualche lampo di speranza. Ha riportato l’attenzione dei media sul partito e sui suoi militanti dopo le polemiche…