Dalla crisi dell’antipolitica non si esce con la tecnocrazia

Come altri opinionisti, Anna Loretoni su strisciarossa ha parlato di «implosione», «più che di crisi», del M5S (leggi qui l'articolo). «Implosione» significa, se intendo bene, che un movimento di…



Conte, dietro la caduta
non i suoi errori
ma un tribunale

Piove sul bagnato in casa 5 Stelle. Ma nuvole scure si addensano anche sotto il cielo della politica. Accade infatti che un tribunale di Napoli abbia sospeso le due delibere con cui nei mesi scorsi…



Una politica da rifondare
contro la deriva populista
e antiparlamentare

Adesso siamo al dunque. Un pugno di giorni e le forbici giganti esibite in favore di telecamere dinanzi al portone di Montecitorio potrebbero concludere il lavoro. Tagliare un terzo della…



Ortega, l’allarme
sullo strapotere
dell’anti-politica

La catastrofe, che segnala lo stato di salute assai precario della democrazia italiana, che si appresta a celebrare un referendum proprio per istituzionalizzare l’antipolitica, non era un evento…



Senza politica

Prevedo la spoliticizzazione completa dell'Italia: diventeremo un gran corpo senza nervi, senza più riflessi. Lo so: i comitati di quartiere, la partecipazione dei genitori nelle scuole, la politica…



Nel vuoto della politica le oche del Campidoglio non ci salveranno

Figlia naturale di Rizzo e Stella che nel 2007, dopando con una certa astuzia commerciale un senso comune molto volgare, hanno smantellato ogni ipotesi di ricostruzione di una politica organizzata,…



“Furbetti”, punire subito i colpevoli
Ma tolleranza zero contro chi
vuole colpire la democrazia

I "furbetti" sono cinque, o forse tre, più un conduttore tv. Più chissà quanti, hanno subito sospettato i maligni, disseminati nei consigli regionali e comunali d’Italia. Forse duemila. Via al coro:…



Cara sinistra, niente
patti con il M5s
La strada è l’alternativa

Si è riaperto uno spazio politico per la sinistra che potrebbe però presto chiudersi se prevalgono i suggerimenti formulati da Fratoianni e Speranza che sui giornali propongono di compiere una…



Non è il fascismo d’antan:
la democrazia tradita
dai non-partiti

Per un ministro della repubblica, che occupa lo stesso dicastero di Romita che diede l’esito del referendum del 1946, il 25 aprile non merita celebrazioni perché è solo il “derby tra fascisti e…



Dopo il disincanto
c’è anche il virus
della perdita di fiducia

A pesare non è solo la pur tragica deriva a destra di questo Paese: è la credibilità della politica stessa. E’ il virus corrosivo della mancanza di speranza, della sfiducia generalizzata nel futuro,…



Basta con le vane
promesse elettorali

Chi promette il mare e chi promette il monte. E chi promette mari e monti. La campagna elettorale appena cominciata rischia di essere la più brutta e la più imbrogliona della nostra storia recente.…



Giovani

Io ho sempre votato Partito comunista che, nel bene e nel male, aveva il rispetto delle istituzioni mentre oggi la politica è rappresentata da gente che ha degradato il lavoro. È facile cadere…