Deutschland über Alles,
e al leghista piace

“I tedeschi prima di tutto”. Provate a dirlo in tedesco: “Deutschland über Alles” e vi correrà un brivido per la schiena. Lo stesso che dovrebbe corrervi quando Salvini dice “Prima gli italiani”, che…



Caso Skripal, dubbi e profumo di spie

C’è davvero da sperare che il governo e i servizi segreti britannici abbiano qualche prova seria per sostenere la diretta responsabilità delle autorità russe, o di Vladimir Putin in persona secondo…



SPD, il tormentato sì
alla groβe Koalition

I socialdemocratici tedeschi hanno votato per la groβe Koalition. L’esito del referendum che i vertici della SPD avevano indetto tra gli iscritti al partito chiedendo di approvare o respingere…



Tajani, ovvero il mistero
del candidato non candidato

Che ci sia ciascun lo sa, ma chi sia nessun lo dice. Perché Silvio Berlusconi non dice chiaro e tondo che il candidato di Forza Italia per la presidenza del Consiglio è Antonio Tajani? Lasciamo stare…



Ultimo ballo
di 2 elefanti stanchi

Questa è la prima settimana del nuovo governo tedesco. Con l’elezione di Angela Merkel a cancelliere e il giuramento dei nuovi ministri, il Bundestag, il parlamento tedesco arrivato alla…



Passo indietro di Schulz
È bufera nella SPD

E adesso, povero partito? Ci vorrebbe Hans Fallada, che tanto bene descrisse disperazione e lacerazioni del popolo minuto tra la prima guerra mondiale e il nazismo, per raccontare quello che sta…



I parenti serpenti
del centrodestra

Un po’ come capitava (capita?) nei matrimoni d’interesse decisi a tavolino per necessità o strategia. Destinati a finire prima ancora di cominciare ma celebrati da protagonisti e famiglie come un…