L’altro

L’altro è in noi come una condizione fondante. E’ l’altro, è il suo sguardo, infatti, che ci definisce e ci forma. Noi (così come non riusciamo a vivere senza mangiare o senza dormire) non riusciamo…



Mattarella, Narciso e il rifiuto dell’altro

Per inquadrare le difficoltà in cui si imbattono oggi numerosi paesi europei, e anche quale monito rivolto agli esponenti del governo italiano, il Presidente Mattarella ha citato il mito di Eco e…



Le porte del mondo

Le porte del mondo non sanno che fuori la pioggia le cerca. Le cerca. Le cerca. Paziente si perde, ritorna. La luce non sa della pioggia. La pioggia non sa della luce. Le porte, le porte del mondo…



27 gennaio, mai dimenticare. Per impedire che ritorni l’orrore

Vi sono due verbi per indicare il venir meno della memoria. Si tratta di termini apparentemente identici, e che invece alludono a situazioni diverse. Di-menticare, letteralmente, vuol dire far uscire…



L’altro

Democrazia vuol dire gestione della maggiore diversità possibile. Chiamo democratica una società che rispetta il più possibile l’altro come portatore del soggetto umano, sia nei suoi valori…