Afghanistan

Per chi vince, gli anniversari servono a celebrare. Per chi perde, a lavarsi la coscienza, oppure a tentare di riscrivere la storia. Nel primo caso, retorica ed emotività hanno la meglio sulla…



Quando Berlinguer indicava la via del disarmo e del negoziato

Questa nostra discussione si svolge in un momento oscuro e grave della vita mondiale che pone a noi, rappresentanti dei popoli dei nostri paesi, il problema della capacità o meno di sviluppare una…



La guerra moderna è una malattia che non lascia scampo

L’incremento delle spese militari è una vergogna, ha detto Papa Francesco. Tanto più intollerabile perché nel 2022 il governo ha previsto un taglio di 6 miliardi di spesa in ambito di sanità…



Afghanistan,
il giro di vite sulla
patente alle donne

Ben accessoriate, burka di serie, guida facile e senza sorprese. Unico neo l’autonomia, di appena 72 chilometri. Purtroppo le donne afghane non possono ricaricarsi plug-in e devono limitarsi - in…



Se stampa e tv
cancellano
gli ultimi del pianeta

The Last Twenty, nato all'inizio dell'anno per volere di tanti e diversi soggetti rappresentativi delle diaspore, da organizzazioni non governative, da organizzazioni laiche o interreligiose, ha…



La lezione afghana? Nessuno l’ha ancora studiata e compresa

“La lezione afghana” è il titolo più gettonato del momento - convegni, seminari, articolesse. Ma al netto di vaghezze e luoghi comuni, quale sia questa lezione afghana resta confuso anche nell’area…



Autonomia strategica
una nuova sfida
per l’Europa unita

L’espressione “autonomia strategica”, entrata nel lessico della stampa e dei think-tank che si occupano di Europa, non è stata direttamente pronunciata nel discorso che oggi, a Strasburgo davanti al…



Parlare con il lupo

Io amico di Putin e della Cina? Dicano quello che vogliono. Ho insegnato negli Stati uniti, prima che in Cina, in anni non sospetti. So cos’è la storia. Tutti sono in grado di parlare con san…



La tragedia afghana
è vicina all’Europa, viaggia con i profughi

Siano provenienti dall’Afghanistan o dall’Eritrea, dalla Siria o dal Venezuela, le persone che superano i confini di quei paesi, perlopiù sono profughi. Chi propone di accettare (a malincuore) i…



L’impero americano si è fermato a Kabul

Sergio Romano dice di sì! L’epoca degli imperi coloniali era già finita da tempo ma l’occidente ne ha prolungato la durata inventando l’ideologia della esportazione della democrazia, e della…



Disabili?

"(La vittoria) la dedico all'Afghanistan, è il motivo per il quale alla fine mi trovo qui e non da un'altra parte. È il Paese che mi ha tolto una parte di me ma in realtà mi ha regalato tante…



In fuga

Le persone che cercano di scappare dall'Afghanistan hanno diritto a farlo con un visto, su un sedile di un aereo e non attaccati alla carlinga. Se non usciranno su un aereo li ritroveremo da un'altra…